Almanacco musicale del 12 aprile

Giorno per giorno, le curiosità, i compleanni dei personaggi più amati e le uscite da non dimenticare

Almanacco musicale del 12 aprile

1970 – Patty Pravo lancia il suo terzo omonimo album*
1974 – Gabriella Ferri pubblica il singolo “Remedios”
1974 – Fabrizio De André lancia il disco “Canzoni
1975 – I Cugini di Campagna sono in vetta alle classifiche con “Un’altra donna”
1976 – Nasce a Firenze il cantautore Massimiliano Larocca
1982 – Vasco Rossi rilascia l’album “Vado al massimo”
1990 – “Bella signora” di Gianni Morandi entra nella hit parade
1998 – Luca Carboni debutta in classifica con “Le ragazze”**
2001 – Gli 883 pubblicano il singolo “Bella vera”
2008 – Jovanotti è primo in classifica con “A te”
2009 – Marco Carta lancia “Dentro ogni brivido”
2012 – Ci lascia Nicola Tirone, leader del complesso Nico e i Gabbiani
2013 – Annalisa rilascia il singolo Alice e il blu
2015 – Marco Masini incide “Non è vero che l’amore cambia“
2016 – Francesco Renga debutta nella Top 10 di EarOne con Guardami amore
2017 – Michele Zarrillo lancia il singolo “L’amore ancora esiste”

*Il personaggio del giorno: Patty Pravo*

A pochi giorni dal settantesimo compleanno di Patty Pravo, torniamo a parlare di una delle più importanti interpreti italiane che, nel corso della sua cinquantennale carriera, ha venduto oltre 110 milioni di dischi. Soprannominata ‘la ragazza del Piper’, sono numerose le canzoni di successo che arricchiscono il suo repertorio: da “Ragazzo triste” a “Qui e là”, passando per “Se perdo te”, “La bambola”, “Sentimento”, “Il paradiso”, “Gli occhi dell’amore”, “La spada nel cuore”, “Tutt’al più”, “Pazza idea”, “Pensiero stupendo”, “I giardini di Kensington”, “Per una bambola”, “Pigramente signora”, “I giorni dell’armonia”, “E dimmi che non vuoi morire”, “Les entrangers”, “Una donna da sognare”, “Col tempo”, “L’immenso”, “Una mattina d’estate”, “E io verrò un giorno là”, “Unisono”, “Il vento e le rose” e “Cieli immensi”.

**La canzone del giorno: Le ragazze

 “…Le ragazze ci sorridono
ma le ragazze come vivono?
…e l’estate, l’estate sta per arrivare
e loro volan già come farfalle
e pungono come zanzare
le ragazze si abbronzano
ma le ragazze a cosa pensano?
…a Bologna d’estate è caldo e si sta male
ma loro sono margherite & viole,
aiuole da non calpestare
e poi di notte… si accendono
ma le ragazze… che cosa sognano?
…sì lo so che non si può generalizzare
per questo sono sotto il tuo portone
cerco il cognome per suonare

Ma come è bella la città
se non hai voglia di studiare
ciao, c’ho una festa dentro al cuore
lo sai che ti vorrei invitare
ciao, mettiti quel vestito lì
che mi sembra di essere al mare

Le ragazze si fidanzano
sì, ma allora, per cosa piangono?
…e soprattutto d’estate ti fanno pensare
che non c’è nessun problema
anche se poi va tutto male

Le ragazze… ci distruggono
sì, ma allora a cosa servono?
…sì lo so che non si può generalizzare
ma loro non le riesci mai a capire
loro le puoi solo amare

Ciao, ma come è bella la città
se non hai voglia di studiare
ciao, c’ho un po’ di fresco dentro al cuore,
lo sai che ti vorrei invitare
sì… mettiti quel vestito lì
che mi sembra di essere al mare

Ciao, ma com’è bella la città
se ci sembra di essere al mare
ciao, c’ho una festa dentro al cuore
lo sai che ti vorrei invitare
ciao, c’ho una vita da cambiare…
dai…”

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *