Almanacco musicale del 21 febbraio

Giorno per giorno, le curiosità, i compleanni dei personaggi più amati e le uscite da non dimenticare

Almanacco musicale del 21 febbraio

1948 – Nasce a Roma il compositore Giovanni Ullu
1971 – Nasce a Milano il cantautore Davide De Marinis
1972 – Nasce a Galliate il dj Massimiliano Dagani, meglio conosciuto come Big Fish
1976 – Peppino Di Capri vince Sanremo con “Non lo faccio più”
1980 – Nasce a Latina il cantautore Tiziano Ferro*
1981 – Nasce a Napoli il cantante Giovanni Truppi
1987 – “Tanti auguri” di Marcella Bella debutta in classifica
1996 – Ivana Spagna rilascia l’album “Lupi solitari”
1997 – Paola e Chiara si aggiudicano le Nuove Proposte del Festival con “Amici come prima”
2000 – Gigi D’Alessio pubblica il singolo “Non dirgli mai”
2003 – Le Vibrazioni sono primi in classifica con “Dedicato a te”
2010 – Malika Ayane è nella top10 di EarOne con “Ricomincio da qui”
2014 – Frankie hi-nrg mc lancia il disco “Esseri umani”
2014 – Ci lascia il cantante Francesco Di Giacomo del Banco del Mutuo Soccorso
2009 – Marco Carta trionfa al Festival con “La forza mia”
2013 – Vasco Rossi è nella top10 di EarOne con “L’uomo più semplice”
2014 – Rocco Hunt conquista la categoria Giovani di Sanremo con “Nu juorno buono”
2015 – “Straordinario” di Chiara Galiazzo è tra i brani più trasmessi in radio**

*Il personaggio del giorno: Tiziano Ferro

Tiziano FerroTrentotto candeline sulla torta per Tiziano Ferro, cantautore italiano tra i più esportati al mondo. Una carriera costellata da numerose gratificazioni professionali e tanti successi internazionali, che lo hanno portato a diventare una delle stelle più splendenti della musica leggera italiana. Tra i brani hanno contribuito alla sua affermazione, ricordiamo: “Xdono”, “L’olimpiade”, “Imbranato”, “Rosso relativo”, “Sere nere”, “Non me lo so spiegare”, “Ed ero contentissimo”, “Ti scatterò  una foto”, “E fuori è buio”, “Alla mia età”, “Il regalo più grande”, “Indietro”, “Scivoli di nuovo”, “La differenza tra te e me”, “L’ultima notte al mondo”, “Hai delle isole negli occhi”, “Per dirti ciao”, “Troppo buono”, “L’amore è una cosa semplice”, “Senza scappare mai più”, “Incanto”, “Lo stadio”, “Potremmo ritornare” “Il conforto”, “Lento/Veloce”, “Valore assoluto”“Il mestiere della vita”.

**La canzone del giorno: Straordinario

 

“…Mi chiedo spesso se tu sei felice come me
se poi ti basta quello che ci unisce
un po’ d’amore e poche regole
mi chiedi spesso di chi sono quegli occhi
che ci guardano io ti rispondo sono stelle
ma tu non ci credi neanche un po’

Allora saliremo sopra il cielo
a piedi nudi mano nella mano
andiamo dritti fino al paradiso e un po’ più su
dove tutto intorno esplode l’universo
e io che vedo solo il tuo sorriso
che fa sembrare tutto straordinario come te

Se un giorno io volessi di più
di tutto quello che già ho
ti troverei dentro un’altra vita
con lo stesso sguardo perso ma sincero
ci siamo presi a pugni e poi a baci fino a ridere
le mani ci hanno fatto male senza volersi mai staccare

E saliremo insieme sopra il cielo
a piedi nudi mano nella mano
andiamo dritti fino al paradiso e un po’ più su
dove tutto intorno esplode l’universo
e io che vedo solo il tuo sorriso
che fa sembrare tutto straordinario come te

Come questi anni che sono veloci
che stancano i volti mentre formano i cuori
sono gli anni più duri ma dicono i migliori

E saliremo insieme sopra il cielo
a piedi nudi mano nella mano
andiamo dritti fino al paradiso e un po’ più su
dove tutto intorno esplode l’universo
e io che vedo solo il tuo sorriso
che fa sembrare tutto straordinario come te

Andiamo insieme fino in capo al mondo
perdiamoci ma mano nella mano
questo viaggio avrà un finale straordinario se viaggi con me

Mi chiedo spesso se tu sei felice come me…”

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.