Almanacco musicale del 26 aprile

Giorno per giorno, le curiosità, i compleanni dei personaggi più amati e le uscite da non dimenticare

Almanacco musicale del 26 aprile

1940 – Nasce a Ortisei il disc jockey Giorgio Moroder
1954 – Nasce a Napoli il cantautore neomelodico Mauro Nardi
1971 – Nasce a Roma la cantante Giorgia*
1973 – Nasce a Roma il rapper Tommaso Zanello, alias Piotta
1975 – Domenico Modugno è primo in classifica con “Piange il telefono”
1993 – Eros Ramazzotti rilascia il singolo “Un’altra te”
1995 – Nasce a Catania il cantante Lorenzo Fragola
2002 – Paola e Chiara lanciano il singolo “Festival”
2003 – “Gocce di memoria” di Giorgia è in vetta alla hit parade
2012 – Adriano Celentano lancia il singolo “Anna parte”
2013 – Marco Carta incide “Ti voglio bene
2015 – Raf pubblica “Rimani tu”
2016 – Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo duettano in “O core ‘e na femmena”
2017 – Brunori Sas lancia il singolo “Lamezia Milano”

*Il personaggio del giorno: Giorgia

Giorgia-Sanremo2001Quarantasette candeline sulla torta per Giorgia, una delle voci femminili più belle del panorama artistico nazionale e non solo. Nell’arco della sua strepitosa carriera ha pubblicato dodici album in studio, vendendo oltre sette milioni e incidendo numerosi singoli di successo: tra cui ricordiamo: “E poi”, “Come saprei”, “Riguarda noi”, “Strano il mio destino”, “Un amore da favola”, “Parlami d’amore”, “Girasole”, “Tradirefare”, “Di sole e d’azzurro”, “Senza ali”, “Vivi davvero”, “Marzo”, “Gocce di memoria”, “L’eternità”, “Per fare a meno di te”, “E’ l’amore che conta”, “Quando una stella muore”, “Pregherò”, “Non mi ami” eOronero”. Tanti gli artisti di prestigio con il quale ha collaborato, da Mina a Pino Daniele, passando per Andrea Bocelli, Ronan Keating, Alicia Keyes, Marina Rei, Elisa, Eros Ramazzotti, Jovanotti, Gianna Nannini e Marco Mengoni.

**La canzone del giorno: Rimani tu

 “…Svanirà
anche l’ultima occasione
come fosse cenere
se ne andrà
un’estate, un altro inverno
per tornare a credere
passerà… questa mia inquietudine
il sereno dopo un temporale
e stagioni nuove

Ma chi ha detto tutto passa
tutto scorre, tutto cambia
e come prima niente mai sarà
lo stesso
in mezzo a tanta gente
tu sei ferma qui.. nella mia mente
e tutto passa tutto tranne te
rimani tu
rimani tu

Finirà
questo battito incessante
nel rivederti qui
passerà
sembra inevitabile
ma l’apparenza inganna la realtà
che mi porto dentro

Ma chi ha detto tutto passa
tutto scorre, tutto cambia
e come prima niente mai sarà
lo stesso
in mezzo a tutta questa gente
tu sei qui e nella mia mente
e tutto passa tutto tranne te
rimani tu
rimani tu
rimani tu
rimani tu

In mezzo a tutta questa gente
tu sei sempre qui.. nella mia mente
e tutto passa tutto tranne te
rimani tu
rimani tu
rimani tu…”

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.