Almanacco musicale del 8 luglio

Giorno per giorno, le curiosità, i compleanni dei personaggi più amati e le uscite da non dimenticare

Almanacco musicale del 8 luglio

1955 – Nasce a Castelfranco Veneto la cantante Donatella Rettore*
1964 – Nasce a Bologna la cantautrice Grazia Verasani
1978 – Umberto Tozzi è primo in classifica con “Tu”
1992 – Zucchero rilascia il singolo “L’urlo”
1998 – “Da me a te” di Claudio Baglioni è in vetta alla hit parade
2005 – Paolo Meneguzzi pubblica il brano “Sara”
2007 – Simone Tomassini entra in rotazione radiofonica con “Niente da perdere”
2010 – Ci lascia il musicista Lelio Luttazzi
2011 – Daniele Silvestri e Niccolò Fabi incidono “Sornione”
2013 – Patty Pravo ed Ermal Meta lanciano il duetto “Non mi interessa”
2014 – I Tiromancino pubblicano il singolo “Mai saputo il tuo nome”
2016 – Nek debutta nella top5 di EarOne con Uno di questi giorni
2017 – Tiziano Ferro duetta con gli One Republic in “No vacancy”

*Il personaggio del giorno: Donatella Rettore

Donatella RettoreTraguardo importante per Donatella Rettore, popolare cantantautrice veneta che oggi festeggia il suo sessantatreesimo compleanno. Nel corso della sua fortunata carriera ha pubblicato tredici album in studio, numerose raccolte dei suoi maggiori successi, arrivando a raggiungere svariate volte la cima delle classifiche in oltre quarant’anni di carriera. Tra le canzoni che arricchiscono il suo repertorio, ricordiamo: “Splendido splendente”, “Kobra”, “Donatella”, “Lamette”, “Clamoroso”, “Io ho te”, “Amore stella”“Di notte specialmente”.

**La canzone del giorno: Non mi interessa

 “…Non mi interessa il tuo stupore imbarazzato
né tantomeno quello che sono già stato
non mi interessa fare i conti col dovere delle cose
intanto perdermi le ore piu’ preziose
ci concediamo troppo tempo
a stare in coda dietro a un desiderio
ci concediamo troppo tempo
invecchieremo insieme a un desiderio

Non so di te, non so di te
per non rischiare mi son fatta trasparente
non so di te, non so di me
mi gioco tutto e tutto adesso è ancora niente
ancora niente

Non mi interessa ripassare l’alfabeto
è molto tempo che lo so e che lo ripeto
non mi interessa
se giu’ c’è un taxi che mi aspetta e costa caro
lo sto pagando a stare fermo
ma non sono più sicuro
andare piano non è serio
moriremo noi di un desiderio

Non so di te, non so di te
per non sbagliare sono stata trasparente
non so di te, non so di me
e io mi gioco tutto e tutto è ancora niente
non mi interessa
ho amore ovunque
questa stasera me lo invento
non mi interessa
quello che a me m’importa è di dormirti accanto

Non mi interessa
non so di te, non so di te
per non sbagliare sono stata trasparente
non so di te, non so di me
(insieme) e io mi gioco tutto e tutto è ancora niente
non so di te, non so di te
guarda che spreco
diventare trasparente
so così poco e il poco è poco piu’ di niente
non mi interessa
so così poco e il poco è poco piu’ di niente
non mi interessa
so così poco e il poco è poco piu’ di niente
non mi interessa
so così poco e il poco è poco piu’ di niente
non mi interessa…”

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.