Almanacco musicale del 9 agosto

Giorno per giorno, le curiosità, i compleanni dei personaggi più amati e le uscite da non dimenticare

Almanacco musicale del 9 agosto

1951 – Nasce a Melegnano il cantautore Juri Camisasca
1957 – Nasce a Vicenza il pianista Danilo Rea*
1968 – Nasce a Parma il cantante Gianluigi Cavallo
1976 – Gianni Bella è ai vertici delle classifiche con “Non si può morire dentro”
1981 – Nasce a Monselice il cantante Davide Ferrario
1994 – “Cambia pelle” di Mietta è in cima alla hit parade
2011 – Dolcenera debutta in radio con “Il sole di domenica”
2013 – Emma è nella top10 di EarOne conDimentico tutto
2014 – Alessandra Amoroso è tra le artiste più presenti in radio conBellezza, incanto e nostalgia
2015 – Francesca Michielin è in vetta alle classifiche con Battito di ciglia”*
2017 – Voglio ballare con te di Baby K è tra i brani più trasmessi

*Il personaggio del giorno: Danilo Rea

Danilo ReaE’ un giorno speciale per Danilo Rea, pianista che proprio oggi festeggia il suo sessantunesimo compleanno. Una lunga carriera la sua, all’insegna della musica jazz, diversi i dischi pubblicati e numerose le prestigiose collaborazioni, tra cui ricordiamo: Riccardo Cocciante, Rino Gaetano, Roberto Gatto, Domenico Modugno, Mina, Claudio Baglioni, Pino Daniele, Fiorella Mannoia, Renato Zero, Gianni Morandi, Adriano Celentano, Nicola Piovani, gli Avion Travel, Fabrizio Bosso, Ares Tavolazzi, Maurizio Giammarco, Aldo Romano, Massimo Moriconi, Massimo Urbani, Paolo Damiani, Lillo Quarantino, Nicola Stilo, Pietro Tonolo, Renato Sellani e Gino Paoli.

**La canzone del giorno: Battito di ciglia

 “…Il  cuore è un battito di ciglia
a volte riposa un po’
lo guardo e non mi assomiglia
profuma di mare ma parla di te
ti perdo e non so trovarmi
ma credo sia meglio così
ho capito che il cuore confonde
il respiro degli altri è lontano da te

Il mio cuore si impiglia
nei tuoi occhi e non so
a chi è che somiglia
se salvarlo non so
il tuo cuore si impiglia
nei miei sogni e non so
a chi è che somiglia
se trovarlo non so

Ama l’amore
non amare me
ama l’amore
non amare me

Il cuore è un drago che morde
è fuoco ma non brucia mai
si accende, ti prende mi spegne
si nutre di tutto quello che dai
il tempo è da tempo che mente
la pioggia ormai piange per me
se parli non sentirò niente
è chiuso nell’ombra il ricordo di te

Il mio cuore si impiglia
nei tuoi occhi e non so
a chi è che somiglia
se salvarlo non so
il tuo cuore si impiglia
nei miei sogni e non so
a chi è che somiglia
se trovarlo non so

Ama l’amore
non amare me
ama l’amore
non amare me

Il cuore è un battito di ciglia
lo guardo e non mi assomiglia
mi perdo e non so trovarmi
ho capito che il cuore confonde
il cuore è un battito di ciglia
lo guardo e non mi assomiglia
mi perdo e non so trovarmi
ho capito che il cuore confonde

Il mio cuore si impiglia
nei tuoi occhi e non so
a chi è che somiglia
se salvarlo non so
il tuo cuore si impiglia
nei miei sogni e non so
a chi è che somiglia
se trovarlo non so

Ama l’amore
non amare me
ama l’amore
non amare me…”

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.