In arrivo Made in Italy, il nuovo film di Ligabue nelle sale dal 25 gennaio

Si tratta del terzo film per il cantante e si ispira all’ultimo album omonimo

Dopo “Radiofreccia“, film del 1998, e “Da zero a dieci” nel 2002, Luciano Ligabue è pronto per tornare in tutte le sale cinematografiche dal prossimo 25 gennaio con il suo terzo lungometraggio, intitolato “Made in Italy“, ispirato all’ultimo album omonimo dell’artista. Prodotto da Fandango, Zoo Aperto, Riservarossa, Eventidigitali Films e distribuito da Medusa Film, la pellicola è ambientata principalmente a Correggio, città natale di Ligabue ma anche in altre località dell’Emilia Romagna come Reggio Emilia, Novellara e San Martino in Rio, e alcune scene a Roma e ad Ascoli Piceno.

Il protagonista è Riko, interpretato da Stefano Accorsi, un uomo disilluso che nella vita non vede oramai più nulla di certo: tutto è diventato insicuro, dall’ambito lavorativo a quello sentimentale, al suo stesso futuro. Alla fine però Riko deciderà di reagire alle avversità esterne, riprendendo in mano la sua vita e riconquistando Sara, la sua dolce metà (Kasia Smutniak), gli amici, la casa e tutto ciò che più conta per lui. Le vicende di Riko si accompagnano alle parole e alle canzoni di Luciano Ligabue, che suonano come un’appassionata dichiarazione d’amore all’Italia.

Oltre che Stefano Accorsi e Kasia Smutniak, figurano nel cast della pellicola cinematografica anche Fausto Sciarappa, Tobia De Angelis, Filippo Dini, Walter Leonardi, Alessia Giuliani e Gianluca Gobbi.

The following two tabs change content below.

Giulia Mezzolla

Da amante della bellezza in tutte le sue forme mi ha sempre entusiasmato la Musica, con la sua armonia, forza e delicatezza. La sua potenza tocca le corde più profonde della mia anima

Giulia Mezzolla

Da amante della bellezza in tutte le sue forme mi ha sempre entusiasmato la Musica, con la sua armonia, forza e delicatezza. La sua potenza tocca le corde più profonde della mia anima

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.