“Bisogno di tutto” è il nuovo singolo di Giovanni Caccamo – Testo

In radio il nuovo estratto dall’ultimo album “Eterno”

Giovanni Caccamo - Eterno

Si intitola Bisogno di tutto il nuovo singolo di Giovanni Caccamo in radio da venerdì 11 maggio, secondo estratto dall’album Eterno dopo l’omonimo singolo con il quale l’artista siciliano ha partecipato all’ultimo Festival di Sanremo, classificandosi decimo.

“La musica, per me, è sempre stata un bisogno fondamentale – dice il cantautore – “insieme a lei ho imparato a conoscere le mie emozioni, a scriverne, parlarne ma soprattutto a viverle. In questi anni ho cercato di capire quale fosse l’essenza della mia esistenza, il centro del mio equilibrio; quali fossero per me gli ingredienti fondamentali della mia quotidianità, di cosa avessi realmente bisogno: passeggiare, respirare, dialogare, dedicarsi del tempo, ascoltarsi, fare l’amore, tutto ciò che consenta a corpo, anima e mente di fondersi in una cosa sola; assaporare a pieno il valore di essere vivi ed imparare a sorridere. Bisogno di tutto parla di questo”.

L’11 maggio partirà anche il suo “Eterno Tour” sui palchi delle più suggestive piazze e arene estive d’Italia.

Testo:

Non ho bisogno di tutto
Di tutto questo rumore
Di spiagge affollate
Di mani sudate
Illusioni e vittorire di giornate sprecate
A contare le auto passare in paese
Nei pomeriggi d’estate
No non ho bisogno di tutto
Di tutto questo dolore
Di sacchi pieni di stelle
Di lacrime amare e non poter più giocare
Di parlare del meteo
Del telegiornale
Di vacanze
E di me che non so più sperare
Io che non so più sorridere
Avremo bocche per poterci parlare
Per poterci insultare
Per capire e blaterare
Per fare l’amore
Per poterci sfiorare
Per poterci incontrare e salutare
Per mangiare e poter fare l’amore
Per farci perdonare anche il più grave degli errori
Non ho bisogno di tutto
Di tutto questo casino
Del fumo e del vino
Dello sballo continuo
Di buttare un panino e non averti vicino
Del telegiornale
Del gatto distratto
Del paese
Della fine del mese e di me
Io che non so più sorridere
Avremo bocche per poterci parlare
Per poterci insultare
Per capire e blaterare
Per fare l’amore
Per poterci sfiorare
Per poterci incontrare e salutare
Per mangiare e poter fare l’amore
Avremo bocche per poterci parlare
Per poterci insultare
Per capire e blaterare
Per fare l’amore
Per poterci sfiorare
Per poterci incontrare e salutare
Per mangiare e poter fare l’amore
Per farci perdonare anche il più grave degli errori
The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.