Buon compleanno Loredana Bertè, l’artista compie 67 anni

L’eclettica interprete festeggia oggi il suo sessantasettesimo compleanno. Da “Sei bellissima” a “Non sono una signora”, tutte le canzoni della rocker.

Nata il 20 settembre del 1950 a Bagnara Calabra, in provincia di Reggio Calabria, Loredana Bertè vive la sua infanzia insieme alle sorelle Leda, Olivia e Domenica, meglio nota come Mimì, che come lei intraprenderà la carriera di cantante. Si trasferisce a Roma all’età di quindici anni, muovendo i primi passi nel mondo dello spettacolo come ballerina di Rita Pavone, insieme all’amico Renato Zero. Inizia a ricoprire il ruolo di corista nei dischi di Cicho Barque e della sorella Mia Martini, oltre che ad interpretare uno dei ruoli da protagonista nella rivisitazione italiana del musical “Hair”. Quest’ultima esperienza l’avvicina al canto, tanto da decidere di trasformare questa sua grande passione in mestiere. Dopo alcuni anni difficili, il successo arriva nel ’75 con “Sei bellissima”, che diventerà una delle sue canzoni più note e amate dal pubblico. Per lei hanno scritto le penne più prestigiose del panorama autorale italiano: da Ivano Fossati a Pino Daniele, passando per Mango, Mario Lavezzi, Enrico Ruggeri, Mariella Nava, Fausto Leali, Shel Shapiro e Dario Baldan Bembo.

Nel corso della sua carriera ha partecipato dieci volte al Festival della canzone italiana di Sanremo: nel 1986 con “Re”, nel 1988 con “Io”, nel 1991 con “In questa città”, nel 1993 con “Stiamo come stiamo” in duetto con sua sorella Mia Martini, nel 1994 con “Amici non ne ho”, nel 1995 con “Angeli & angeli”, nel 1997 con “Luna”, nel 2002 con “Dimmi che mi ami”, nel 2008 con “Musica e parole” e nel 2012 in coppia con Gigi D’Alessio con “Respirare”, che si è posizionata al quarto posto diventando, di fatto, la sua partecipazione con il posto più alto in classifica fino ad oggi.

Tra le altre canzoni che arricchiscono il suo ricco repertorio, ricordiamo: “Volevi un amore grande” e “Parlate di moralità”(estratte da “Streaking” del 1974), “E la luna bussò”, “Dedicato” e “Folle città” (da “Bandabertè” del 1979), “In alto mare” e “Buongiorno anche a te” (da “Loredana BertE’” del 1980), “La goccia” e “Ninna nanna” (da “Made in Italy” del 1981), “Non sono una signora” e “Per i tuoi occhi” (da “Traslocando” del 1982), “Il mare d’inverno” e “Così ti scrivo” (da “Jazz” del 1983), “Acqua” (da “Carioca” del 1985), “Mi manchi” (da “Ufficialmente dispersi” del 1993), “Pomeriggi” e “La pelle dell’orso” (da “Un pettirosso da combattimento” del 1997), “Strade di fuoco”e “Mufida” (da “Babybertè” del 2005) e “E’ andata così” contenuta all’interno della raccolta “Amici non ne ho… ma amiche sì!” (di cui qui la video-recensione), pubblicata lo scorso anno, nel quale sono contenuti duetti con le colleghe: Fiorella Mannoia, Emma, Paola Turci, Noemi, Alessandra Amoroso, Elisa, Nina Zilli, Antonella Lo Coco, Irene Grandi, Aida Cooper, Bianca Atzei e Patty Pravo.

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.