Buon compleanno Max Pezzali, il cantante compie 50 anni

Buon compleanno Max Pezzali, il cantante compie 50 anni

L’artista lombardo celebra oggi il suo cinquantesimo compleanno. Dagli 883 alla carriera solista, tutte le canzoni che lo hanno portato al successo.

Max Pezzali live

Nato a Pavia il 14 novembre del 1967, Massimo Pezzali si appassiona di musica sin da giovanissimo, conoscendo tra i banchi di scuola Mauro Repetto, con il quale fonda nel ’91 gli 883, gruppo cult degli anni novanta. Tra i successi della band, ricordiamo: “Non me la menare”, “6/1 sfigato” e “Con un deca” (da “Hanno ucciso l’uomo ragno” del 1992), “Sei un mito”, “Come mai”, “Rotta x casa di Dio” e “Nella notte”(da “Nord sud ovest est” del 1993), “Senza averti qui”, “Tieni il tempo”, “Una canzone d’amore”, “Ti sento vivere” e “Gli anni” (da “La donna il sogno & il grande incubo” del 1995), “Un giorno così”, “La regola dell’amico”, “Nessun rimpianto”, “Se tornerai” e “Andrà tutto bene”(da “La dura legge del goal” del 1997), “Viaggio al centro del mondo”, “Nient’altro che noi” e “La regina del celebrità” (da “Grazie mille” del 1999), “Bella vera”, “La lunga estate caldissima” e Come deve andare” (da “Uno in più” del 2001), “Ci sono anch’io” e “Quello che capita” (dall’ultima raccolta “Love/life” del 2002).

Successivamente decide di intraprendere la carriera da solista abbandonando lo storico marchio che, di fatto, portava avanti da solo ormai da tempo. Tra le canzoni che arricchiscono il repertorio di questa seconda parte della sua carriera, troviamo: “Lo strano percorso”, “Fai come ti pare” ed “Eccoti” (da “Il mondo insieme a te” del 2004), “Torno subito” e “Sei fantastica” (da “Time out” del 2007), “Mezzo pieno o mezzo vuoto” e “Ritornerò” (dal disco dal vivo “Max Live” del 2008), “Il mio secondo tempo”, “Credi” e “Quello che comunemente noi chiamiamo amore” (da “Terraferma” del 2011), “L’universo tranne noi”, “Ragazzo inadeguato” e “I cowboy non mollano” (dal greatest hits “Max 20” del 2013), “(Grazie a Dio) è venerdì”, “Sopravviverai”, “Niente di grave”, “Due anime” e “Non lo so” (da “Astronave Max” del 2015), e l’ultimo singolo “Duri da battere”, realizzata in collaborazione con Nek e Francesco Renga, che anticipa la sua nuova raccolta “Le canzoni alla radio”, in uscita il 17 novembre.

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *