Buon compleanno Mietta, la cantante compie 48 anni

Buon compleanno Mietta, la cantante compie 48 anni

L’artista pugliese festeggia oggi il suo quarantottesimo compleanno. Le canzoni e la carriera di una delle più personali e grintose interpreti italiane.

Nata a Taranto il 12 novembre del 1969, Daniela Miglietta si avvicina al mondo dello spettacolo sin da giovanissima, studiando canto e recitazione. Il debutto discografico risale al 1988 sul palco del Festival di Saremo con il brano “Sogno”, composto per lei dal Maestro Claudio Mattone. L’anno seguente torna in gara e si aggiudica la categoria Nuove Proposte, che si oltre che il Premio della Critica, con “Canzoni” scritta da Amedeo Minghi, con il quale si ripresenta in coppia al Teatro Ariston dodici mesi dopo tra i big, ottenendo un grande successo con la celeberrima “Vattene amore”. In tutto ha preso parte otto volte alla popolare kermesse canora: nel 1991 con “Dubbi no”, nel 1993 accompagnata da I Ragazzi di Via Meda con “Figli di chi” (scritta da Nek), nel 2000 con “Fare l’amore” (composta da Mango), nel 2004 in coppia con Morris Albert con “Cuore” e nel 2008 con “Baciami adesso”.

Tra le canzoni che arricchiscono il suo repertorio, ricordiamo: “La farfalla”, “Piccolissimi segreti” e “Cuore di metallo” (dal suo album d’esordio “Canzoni” del 1990), “Brivido di vita” scritta da Biagio Antonacci e “Il gioco delle parti” composta da Mariella Nava (da “Volano le pagine” del 1991), “Gente comune” “Sto senza di te” e “Acqua di mare” (da “Lasciamoci respirare” del 1992), “E’ di nuovo Gennaio”, “Eccitazione” e “Fuori da te”(da “Cambia pelle” del 1994), “Tu sei te” e la cover “Dentro l’anima (Just the two of us)”di Bill Withers (da “Daniela è felice” del 1995), “Angeli noi”, “Dammi tutto dammi niente”, “Musica che scoppia” e “Un passo falso” (da “La mia anima” del 1998), “Ancora insieme a te” (dalla raccolta “Tutto o niente” del 2000), “Shisa”, “Disordine perfetto” e “Abbracciati e vivi”(da “Per esempio per amore” del 2003), “Bugiarda”, “Il fiore”, “Resta qui” e “Senza di te” (da “74100″ del 2006), “Parole fatte a pezzi” “Direzioni opposte” e “Le parole che non esistono” (da “Con il sole nelle mani” del 2008), “Io no”, “Tutto in un attimo” e “Una vita da sprecare” (dal suo ultimo disco “Due soli” del 2011).

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *