Cesare Cremonini torna a dominare l’airplay radiofonico

Eccoci arrivati alla cinquantesima settimana del 2017, scorriamo assieme la classifica dei 20 pezzi più passati in radio secondo la classifica di Earone

Alla #20 posizione troviamo Elisa e Ogni istante (-4); dopo il debutto della settimana scorsa scivola al #19 posto Vasco con la sua Colpa d’Alfredo (-4); alla posizione #18 ritroviamo Coez con La musica non c’è (non presente tra i primi 20 la scorsa settimana); alla #17 Piccola anima di Ermal Meta assieme ad Elisa (+1); alla #16 Zucchero con Un’altra vita (-2).

Sale di due posizioni Noemi con I miei rimedi che troviamo alla #15; nuovo ingresso per Gianna Nannini, il singolo Cinema è alla #14 posizione; scende di posto Biagio Antonacci con In mezzo al mondo, posizionato alla #13; sbalzo in avanti per Betta Lemme che con la sua Bambola si trova alla #12 (+7); alla posizione #11 stabile Francesco Gabbani con La mia versione dei ricordi.

Come neve - Giorgia e Marco MengoniScende di 5 posizioni Caparezza con Ti fa stare bene, adesso alla #10 (-5); stabile al #9 Francesca Michielin con Io non abito al mare; alla #8 Annalisa con Direzione la vita (+2); sale di un posto Tiziano Ferro che arriva alla #7 (+1) con Il mestiere della vita; alla posizione #6 non si schiodano e non vanno oltre Giorgia e Mengoni con Come neve.

Alla #5 J-Ax & Fedez con Sconosciuti da una vita; alla #4, anche lui stabile, Fabri Fibra con Stavo pensando a te; nel podio si mischiano gli addendi ma la somma rimane sempre quella: #3 i Negramaro con Fino all’imbrunire (-1); perde il podio Jovanotti che torna alla #2 con Oh! Vita (-1) e riconquista la vetta #1 Cesare Cremonini con Poetica (+1). Da notare che dei singoli dei talenti di X-Factor, compreso il disco d’oro dei Måneskin, non c’è traccia in radio.

The following two tabs change content below.

Antonino Muscaglione

Antonino Muscaglione, nasce a Palermo nel 1976. Da sempre appassionato di disegno, attento a dettagli, per altri, non rilevanti. "Less is more", avrebbe scoperto in seguito, diceva Mies Van Der Rohe. Consegue la Laurea in Architettura nella Facoltà d'Architettura della sua città. Vive in Lombardia, si divide fra progettazione architettonica e insegnamento. Denominatore comune delle sue attività è la musica, da sempre presente nella sua vita. Non può progettare senza ascoltare musica; non può insegnare senza usare la musica come strumento di aggregazione.

Antonino Muscaglione

Antonino Muscaglione, nasce a Palermo nel 1976. Da sempre appassionato di disegno, attento a dettagli, per altri, non rilevanti. "Less is more", avrebbe scoperto in seguito, diceva Mies Van Der Rohe. Consegue la Laurea in Architettura nella Facoltà d'Architettura della sua città. Vive in Lombardia, si divide fra progettazione architettonica e insegnamento. Denominatore comune delle sue attività è la musica, da sempre presente nella sua vita. Non può progettare senza ascoltare musica; non può insegnare senza usare la musica come strumento di aggregazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.