Classifiche FIMI, settimana 37 del 2018: in atto la rivoluzione di settembre nelle vendite

Scopriamo tutti gli album e i singoli italiani più venduti della settimana

ALBUM:

Settembre è iniziato e con esso anche il ricambio nelle classifiche di vendita che vedono una top5 tutta nuova tra gli album più venduti nell’ultima settimana musicale. A guidare c’è, questa volta, Ernia che debutta discograficamente direttamente alla #1 con 68 lasciando Caparezza alla #3, ad un anno esatto dalla sua pubblicazione, con la riedizione live del suo Prisoner 709 (+43). Posizione numero #4 per l’altro debutto eccellente della settimana, quello di Alessio Bernabei con il suo nuovo EP, Senza filtri (di cui qui la nostra recensione).

A resistere, della classifica passata, sono Capo Plaza, che scende alla #7 con 20 (-3), e Ultimo (#9; -4) con il suo progetto campione di vendite, Peter Pan (qui la nostra recensione).

Nella seconda parte della top20 aprono i giochi Sfera Ebbasta con Rockstar (#11; -4) e Carl Brave, alla #12 (-6) con Notti brave (qui la nostra recensione). Precipita, improvvisamente, alla #13 Irama che con Plume (qui la nostra recensione) perde 10 piazze in una sola settimana.

Gemitaiz con Davide si prende la #14 (-6) mentre Luchè con Potere (di cui qui la nostra recensione) finisce alla #17 (-4). Chiudono Laura Pausini, l’unica che rispetto alla settimana scorsa guadagna posizioni (#18; +1) con Fatti sentire (qui la nostra recensione), Carl Brave x Franco 126 con Polaroid 2.0 (#19; -8) e ancora Ultimo alla #20 (-6) con Pianeti (qui la nostra recensione).

SINGOLI:

Anche tra i singoli si inizia a respirare aria nuova con la posizione numero #1 che va al debutto del nuovo singolo di Guè Pequeno feat. Capo PlazaTrap Phone. Seguono, poi, sempre in ordine Takagi e Ketra feat. Giusy Ferreri e Sean Kingston con Amore e capoeira (#2; -1), Baby K con la sua Da zero a cento (#3; -1), i Thegiornalisti con Felicità puttana (#4; -1) e Irama con la sua Nera (#5; -1).

Altra presenza dei Thegiornalisti in top10 arriva con il debutto di New York alla posizione numero #7, appena davanti a Fred De Palma con D’estate non vale (#8; -2), Pablo di Rvssian e Sfera Ebbasta (#9; -2) e Carl Brave feat. Francesca Michielin e Fabri Fibra con Fotografia (#10; -2).

Posizione numero #11 (-1) per Fabio Rovazzi feat. Emma, Nek e Al Bano con Faccio quello che voglio che rimane davanti sia a Capo Plaza feat. Sfera Ebbasta e DrefGold con Tesla (#15; -1) che a Emis Killa con Rollercoaster (#18; -2).

Crollano Nero Bali del trio formato da Elodie, Michele Bravi e Guè Pequeno (#20; -7) e di Benji & Fede con Moscow mule (#21; -6). Scendono anche Gemitaiz feat. Coez con Davide (#24; -3), J-Ax e Fedez con Italiana (#26; -6) e i Boomdabash feat. Loredana Bertè con Non ti dico no (#27; -5).

Limitano i danni sia Ultimo con la sua Poesia senza veli (#30; -2) che Alessandra Amoroso con La stessa (#31; -1). Ernia si prende la #33 con Bro (feat. Tedua) e la #38 (+17) con Simba. I Maneskin scendono alla #35 (-4) con Morirò da re restando comunque davanti ai Thegiornalisti con Questa nostra stupida canzone d’amore (#44; -5).

Debutto alla #80 per i Subsonica con Bottiglie rotte.

Le intere classifiche le trovate qui

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.