Duetto internazionale per Chiara Galiazzo in “Gravity”

E’ in radio dal 1 gennaio una nuova versione del singolo del cantautore inglese Leo Stannard con Chiara Galiazzo

Dopo la fortunata collaborazione con Mika nel brano “Stardust”, arriva per Chiara Galiazzo un nuovo duetto internazionale, questa volta con il cantautore inglese Leo Stannard, in una nuova versione del suo brano “Gravity”( già interpretato dalla giovane artista inglese Frances).

Un incontro, quello dei due artisti, avvenuto a Londra, più precisamente nei Miloco Recording Studios, luogo dove hanno registrato grandi artisti internazionali (tra cui Adele, Noel Gallagher, Ed Sheeran e Florence + The Machine). La stessa cantante, vincitrice della sesta edizione del talent X-Factor, ha commentato così questa esperienza: “Mi piace collaborare con artisti non italiani, d’altronde ho sempre amato gli scambi culturali fin dai tempi dell’università e questo per me è stato come fare un Erasmus della musica. Devo dire che è stato anche più facile perché Leo è molto simpatico e parla anche un po’ di italiano: non ci crederete, ma passa le sue vacanze estive in Basilicata!”.

Un nuovo brano dunque, per iniziare al meglio questo nuovo anno, in attesa di nuovi progetti della cantante padovana.

TESTO:

Life goes flashing by
Lifts me off my feet
Broken wings don’t fly
I can’t breathe
You know that I need you
You smile and it pulls me through
Spinning out of time
Falling far too deep
You’re my perfect sky, sets me free
You know that I need you
You smile and it pulls me through

Whenever I feel far from home
Facing the world on my own
You are the calm in my storm
You are the light
You are the light that’s guiding me
The only one I see
The only one I need
You’re my gravity

Waves come crashing in
I can’t find my feet
There you walk behind holding me
You know that I need you
You smile and it pulls me through

Whenever I feel far from home
Facing the world on my own
You are the calm in my storm
You are the light
You are the light that’s guiding me
The only one I see
The only one I need
You’re my gravity

You’re my gravity
You’re my gravity
You’re my gravity
Whenever I feel far from home
You are the calm in my storm

Whenever I feel far from home
Facing the world on my own
You are the calm in my storm
You are the light
You are the light that’s guiding me
The only one I see
The only one I need
You’re my gravity
You’re my gravity
You’re my gravity

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Francesco Cavalli

Vent’anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *