Ermal Meta come un fiume in piena pensa già al nuovo album

Il cantautore non si ferma e pensa già alle sue prossime attività

Ermal metaÈ un vero fiume in piena Ermal Meta che pare non essersi accontentato della vittoria all’ultimo Festival di Sanremo con Non mi avete fatto niente e del titolo dell’album più venduto della kermesse con Non abbiamo armi (qui la nostra recensione). Il cantautore, infatti, oltre a programmare un lunghissimo tour, che partirà quest’estate e durerà anche per tutto l’autunno, sta anche già pensando al suo nuovo lavoro discografico. Dopo aver pubblicato in appena 3 anni 3 diversi progetti discografici (Umano nel 2016, Vietato morire nel 2017 e Non abbiamo armi nel 2018) il nuovo progetto del cantautore non dovrebbe, però, vedere la luce nel 2019 ma, piuttosto, l’anno successivo.

In una recente intervista concessa a Vanity Fair, infatti, Ermal ha dichiarato: “l’anno prossimo farò scena muta, il 2019 sarà un anno sabbatico. Ho bisogno di staccare un po’, di viaggiare”. Il cantautore, però, ha le idee già ben chiare per quanto riguarda le mete che vorrebbe raggiungere e per i condizionamenti che queste comporteranno nel suo prossimo progetto musicale. “Mi piacerebbe andare in India: vorrei scrivere un romanzo ispirato a quei luoghi. Vorrei affittare un bed & breakfast in Islanda, una stanza con un pianoforte, solo per scrivere. Poi vorrei vedere l’America coast to coast in auto con mio fratello. E magari anche il Giappone, il mio prossimo disco avrà ispirazioni e sonorità orientali”.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.