“Fortuna che ci sei” è il nuovo singolo di Biagio Antonacci

In radio da venerdì 5 gennaio il nuovo singolo estratto da “Dediche e manie”

biagio antonacci - dediche e manie

Sarà “Fortuna che ci sei” il nuovo singolo di Biagio Antonacci, secondo estratto dall’album di inediti Dediche e manie, uscito lo scorso 10 novembre su etichetta “Iris” e distribuito da Sony Music Italia, certificato disco d’oro  dalla FIMI per le oltre 25.ooo copie vendute.

Un brano in pieno stile del cantautore, una ballata lenta scritta dallo stesso Biagio e arrangiata e prodotta insieme a Stefano De Maio e Placido Salamone. <<“Fortuna che ci sei” è stata pensata di fatto come una vera e propria dedica a una figura astratta che può essere rappresentata da una moglie, una madre, un’amica, che non ha ricevuto mai abbastanza e che meriterebbe di più>>.

Sul fronte live non si ferma il nuovo tour nei palazzetti più importanti d’Italia: il “Biagio Antonacci tour 2017-2018“, partito lo scorso 15 dicembre dal Nelson Mandela Forum di Firenze (e che ha già collezionato sei date sold out), arriverà fino in Russia (12 febbraio a San Pietroburgo – BKZ Oktyabrsky e 13 febbraio a Mosca – Crocus Hall).

Partirà poi il “Dediche e manie Tour 2018“, che toccherà Acireale (terza data), Bari (quarta data) e poi a Milano e a Roma (qui tutte le date).

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.