I Negramaro incantano con la delicatezza delle parole di "Lo sai da qui" - Recensiamo Musica

I Negramaro incantano con la delicatezza delle parole di “Lo sai da qui”

Lo sai da qui, arriva in rotazione radiofonica come sesto singolo estratto dall’album La rivoluzione sta arrivando, ultimo capitolo discografico dei Negramaro uscito lo scorso autunno.

negramaro_lo-sai-da-quiDopo gli ottimi riscontri radiofonici di Sei tu la mia città e Attenta sono arrivate le trascinanti Il posto dei santi, Tutto qui accade e la perla melodica di L’amore qui non passa mai prima di lasciare spazio a questo nuovo estratto che accompagnerà il prossimo marzo il nuovo film di Giovanni Veronesi, “Non è un Paese per giovani”.

Lo sai da qui è uno di quei brani che già al primo ascolto rapisce l’ascoltatore, lo trasporta in mondi incantati dove echeggia quella voce unica dalle tinte calde di Giuliano Sangiorgi che ancora una volta scrive uno dei suoi capolavori struggenti che con parole semplici e immagini a volte surreali riesce ad emozionare. Si parla di pensieri, angeli, illusioni su di una melodia che cresce nel suo arrangiamento orchestrale con gli archi in grande spolvero (finalmente) che suggellano il trasporto che trasmette la voce che si dondola tra falsetti e tinte sabbiose e dense di messaggi senza dimenticare la chitarra e la batteria che mettono i puntini sulle i dalla penombra dell’arrangiamento a cui per una volta sono confinate. Sangiorgi canta “quant’è noioso saper volare, è più difficile restare coi piedi a terra e non morire” raccontando la vita e la morte con un’immagine tremendamente chiara e contemporaneamente misteriosa per chi non è disposto a comprenderla.

Lo sai da qui è una canzone che racconta, che parla di vita, quella vera, quella di tutti i giorni, quella che viviamo tutti e lo fa con sincerità e qualità. Una delle più belle canzoni scritte da Giuliano e suonate dai suoi Negramaro negli ultimi tempi testimoniando che a volte i sentimenti, i racconti, la classicità dei suoni possono ancora (e speriamo tornino definitivamente a farlo) vincere sui facili motivetti accompagnati da parole vuote per spopolare facilmente. Al cuor non si comanda: se sceglie di volare lo fa con le canzoni belle come questa.

VOTO: 8/10

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *