Le sigle di Cristina D’Avena fanno cantare Padova

E’ Cristina d’Avena ad aprire la stagione del Pride Village

Nella città padovana i festival estivi stanno intrattenendo le serate dei molti appassionati di musica, di arte e di spettacoli di vari o genere. Mercoledì 18 luglio al Pride Village ospite attesa e immancabile è stata la beniamina dei bambini, Cristina D’Avena. L’icona delle sigle dei cartoni animati più amati e seguiti dai più piccoli telespettatori di ogni tempo, si è esibita sul palco centrale del Pride davanti ad una folla entusiasta e carica. Oltre un’ora di canzoni che hanno ripercorso i ricordi delle persone presenti, partendo dalle rivisitazioni presenti nel disco “Duets” (qui la nostra recensione) cantato e interpretato dalla stessa Cristina assieme ai suoi amici artisti.

Cristina si è presentata sul palco in abito lungo colorato accompagnata da un corpo di ballo che ha interpreto le sigle, la cantante ha interagito spesso con il pubblico che ha accolto l’invito completando sempre i simpatici ritornelli. Una serata spensierata, un viaggio tra i ricordi dell’infanzia che fa sorridere, un bel concerto e Cristina una vera icona degli anni ’80.

Gallery | Foto di Alessio Marini

Questo slideshow richiede JavaScript.

The following two tabs change content below.
Sono Alessio Marini, un Videomaker-Fotografo, appassionato di Sport e di Musica. Ho iniziato a fotografare con le reflex a pellicola e le videocamere a bobina, adesso mi piace sperimentare le nuove tecnologie per offrire immagine nuove innovative, cercando di cogliere il momento.

Alessio Marini

Sono Alessio Marini, un Videomaker-Fotografo, appassionato di Sport e di Musica. Ho iniziato a fotografare con le reflex a pellicola e le videocamere a bobina, adesso mi piace sperimentare le nuove tecnologie per offrire immagine nuove innovative, cercando di cogliere il momento.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.