Recensiamo Rap: Johnny Marsiglia unico squillo in una settimana tranquilla – Settimana 20

Le uscite più importanti dal mondo rap di questa settimana

  • Johnny Marsiglia – Memory (album per Sto Records / Warner Music Italia)

Johnny Marsiglia e Big Joe sono una coppia collaudata e in piena sintonia e questo album ne è la perfetta dimostrazione. Memory è un disco crudo, a tratti cupo e volutamente poco “semplice” musicalmente. Big Joe nel complesso cuce sul rapper palermitano un vestito musicale che si candida ad essere uno dei migliori dell’anno, Johnny da parte sua si dimostra un liricista di altissimo livello, capace di raccontare nel vero senso della parola. Tra le tracce si intrecciano le storie personali del rapper, un flusso continuo di ricordi più o meno belli e nitidi che scivolano via tra le rime. Un lavoro maturo che ha il grande pregio (per altro dichiarato) di non puntare a mosse semplici per renderlo più appetibile al grande pubblico, ma di puntare solamente sulla qualità musicale e dei testi, lo dimostrano anche i featuring scelti: Davide Shorty e Peter Bass. Gran bel lavoro.

Voto: 8

Pezzi migliori: La pioggia, gli applausi (feat. Peter Bass), Slot1

Produzioni: Big Joe

  • Quentin40 – Scusa ma (singolo per Urbana Label)

Quentin40 è un giovane rapper classe 1995 di Roma, l’ultimo singolo, dal titolo Scusa ma, sembra quasi più una intro che un vero e proprio estratto radiofonico. Le sonorità fresche si coniugano bene con la voce del rapper che qui non si sforza più di tanto nel testo, il brano è ben curato anche se forse manca il guizzo giusto per puntare più in alto. Scorre via senza lasciare troppe tracce.

Voto: 6,5

Produzione: Dr. Cream

  • Rasty Kilo – Vuoi parlarmi di cosa (singolo per Thaurus Music)

Rasty Kilo arriva direttamente dalla fine degli arresti domiciliari: Vuoi parlarmi di cosa rappresenta il ritorno del rapper dopo 400 giorni di buio. Inevitabilmente questa esperienza, dura e che a detta dello stesso artista, “aveva tolto ogni stimolo e forza”, forza che è ritornata con la libertà in questo pezzo: violento e crudo come da tradizione, in cui si evince tutta la rabbia e la voglia di sfogarsi dopo un lungo periodo buio. Tutto musicato magistralmente da Night Skinny. Bentornato Rasty.

Voto: 7-

Produzione: Night Skinny

  • Mr. Rain – OPS (singolo per Warner Music Italia)

Mr. Rain non si discosta dalle solite sonorità dell’ultimo album Butterfly Effect. Ops, che esce in concomitanza con l’omonimo libro della youtuber Elisa Manino (che ricambia il favore comparendo nel video), è un brano sullo stile classico del rapper di Desenzano. Base molto pop che indirizza Mr. Rain sempre più sul filone pop-rap stile Ultimo/Coez/Fedez, evidentemente proiettato verso un target di pubblico ben preciso. Di rap in effetti non rimane molto ma, al di là di qualche rima un po’ troppo banale, il pezzo risulta orecchiabile e non anonimo.

Voto: 6+

Produzioni: Mr. Rain

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.