Riki torna in radio con “Aspetterò lo stesso”

In radio da venerdì 8 dicembre il nuovo singolo del giovane artista lombardo

“Aspetterò lo stesso”è il titolo nuovo singolo di Riki, secondo estratto dall’ultimo album “Mania” (Sony Music), già certificato disco di platino dalla FIMI per le oltre 50.000 copie vendute.

Riki - Mania

La scelta del singolo arriva direttamente dai fan del cantautore, che hanno avuto la possibilità di votare sul sito ufficiale il loro brano preferito tra le tracce dell’ultimo album. Il brano era stato scritto durante la scorsa edizione del talent Amici, dallo stesso Riki (con musica di Riccardo Scirè e produzione di Fabrizio Ferraguzzo).

Nel frattempo cresce l’attesa per il “Riki Tour 2018“, che partirà il prossimo 16 febbraio da Venaria Reale (To), per poi proseguire nelle principali città italiane passando per i palazzetti fino all’atteso appuntamento del 12 aprile al Mediolanum Forum di Milano.

TESTO

E’ sempre stato tutto solo un gran casino
Coincidenze convogliate in un respiro
E che si fottano le voci di contorno
E’ strano dirtelo sapendole nel torto
Ed ogni cosa adesso torna al proprio posto
Anche se è meglio il caos del suo concetto opposto
Ci ragiono, mi convinco che chi sente
Che non ha mai ragione e vince non ha niente

E non so
Se vale la pena lasciarmi andare
O vale la pena lasciarti andare
In ogni caso mi va bene così

Perchè da adesso tutto sembrerà lo stesso
E fuori il mondo appare veramente com’è
Io per distrarmi dei dettagli nei tuoi gesti
Aspetterò (ti aspetterei)
E mentre il giorno corre intorno e non gli importa
Ed ogni cosa resta ferma a ciò che c’è
Io per distrarmi dei dettagli nei tuoi gesti
Aspetterò lo stesso

Il tempo passa piano e il tempo fuori è calmo
So solo fingere interesse quando parlo
Poi non parlo resto zitto per sentire
Che suono fa l’indecisione sul finire

E non so
Come comportarmi quando ti vedo
Come comportarmi se non ti vedo
E in ogni caso mi va bene così

Perchè da adesso tutto sembrerà lo stesso
E fuori il mondo appare veramente com’è
Io per distrarmi dei dettagli nei tuoi gesti
Aspetterò (ti aspetterei)
E mentre il giorno corre intorno e non gli importa
Ed ogni cosa resta ferma a ciò che c’è
Io per distrarmi dei dettagli nei tuoi gesti
Aspetterò lo stesso

Aspetterò quella sensazione di ogni incontro
Che di fretta ci cancella ciò che c’è intorno
Quel tuo taglio degli occhi sottile
Che se ridi anche l’iride ride

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Francesco Cavalli

Vent’anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *