Top & Flop settimana 12 del 2018: c’è Sua Maestà Mina e l’energia dei Maneskin

Tutti i top e i flop musicali dell’ultima settimana

I TOP:

  • MORIRO’ DA RE – Maneskin

Primo tentativo in italiano per la giovane band romana che per il post-XFactorChosen non se la sente di rischiare proponendo qualcosa di totalmente diverso dal loro primo successo. D’altronde già la trasposizione in italiano del loro genere non era un rischio da poco e c’è da dire che grazie alla loro duttilità, energia ed orecchiabilità la prova è stata superata ampiamente. Sempre trascinanti, potenti e dinamici Damiano e compagni possono considerare superata anche la prova 2 di 2.

  • MAEBA – Mina

Sua Maestà LA voce torna con un nuovo album d’inediti a 4 anni di distanza dal precedente lavoro discografico e c’è da dire che la sua assenza s’era sentita eccome. Considerata conclusa l’accoppiata con Adriano Celentano la Tigre di Cremona torna così a ruggire in solitaria con un album che la presenta sempre ampiamente al passo con i tempi pur conservando quella sua eternità immobile ed immutata. Manca il brano capace di farle tirare fuori un po’ di potenza vocale ma Mina rimane Mina anche quando canta senza troppo impegno tecnico.

  • IMMAGINI – Nesli

Dopo tempi non esattamente limpidi il cantautore marchigiano torna a farsi sentire con questo brano che ci restituisce finalmente un po’ della sua anima creativa ed artistica. Un bel testo dedicato alla tematica importante del bullismo, una melodia che (finalmente) esce dai già troppo battuti terreni del punk-pop-rock lasciandosi andare verso un’orchestrazione più matura e adatta a sorprendere. Manca ancora una personalizzazione della dinamica vocale ma la strada intrapresa è quella giusta.

I FLOP:

  • L’intervista di Fabio Fazio a Massimiliano Pani

Il figlio e produttore unico di Mina è stato l’ospite musicale dell’ultima puntata di Che tempo che fa, il talk show di Fabio Fazio. Il fine era quello di presentare al pubblico tradizionalista (e per questo adattissimo all’occasione) di Rai1 il nuovo album dell’interprete lombarda, Maeba, ma ne è uscita un’intervista insensibile e priva di contenuti per gran parte a colpa del conduttore. E’ mai possibile che ci si trovi davanti all’unico testimone al mondo che da anni vive Mina in tutta la sua essenza creativa e non si sia in grado di fare un’intervista come Dio comanda senza ricadere sempre sui soliti due concetti?

  • Il debutto di THE VOICE OF ITALY

Il talent show di casa Rai2 ha debuttato finalmente con la sua quinta stagione ed ha già confermato quanto pareva evidente già durante le prime quattro stagioni: il format non può funzionare. Gli ascolti bocciano il debutto segnando il dato peggiore di sempre (nemmeno 2.5 milioni di spettatori con poco più del 10% di share) con i 4 coach ed il nuovo conduttore che fanno ben poco per far mutare l’idea che il pubblico ha maturato sullo show. Al Bano è fuori luogo, Renga viene spacciato per il sex-toy di turno facendolo passare per uno che non sa quasi cantare, la Scabbia fa gli occhi a cuoricino e non la si riconosce e persino J-Ax pare aver perso lo smalto di qualche edizione fa. Chiudetelo prima del tempo, farete un favore a tutti.

  • RIKI in SudAmerica

L’ultima scoperta di Amici è volato in America per conquistare l’Argentina e poi tutto il Sud America con i suoi tormentoni dell’epoca Perdo le parole. Ce la farà? Staremo a vedere ma, forse, si stanno bruciando fin troppe tappe nella carriera del giovane milanese che, come già ampiamente detto, farebbe bene a concentrarsi in una sola avventura alla volta per ora.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.