Top & Flop, settimana 48 del 2018: Marco Mengoni piglia tutto

Tutti i top e i flop musicali dell’ultima settimana

I TOP:

  • Hola (I say) – Marco Mengoni e Tom Walker

E’ la cosa migliore realizzata da Mengoni negli ultimi tempi. Migliore, forse, anche delle tanto aprezzate hit commerciali della penultima stagione discografica che dopo Guerriero aveva eccessivamente calcato la mano su di un modello fin troppo ripetitivo. I timbri dei due artisti si fondono alla meraviglia pur conservando le proprie peculiarità che risultano le une quelle dell’altro. Finalmente Marco torna a tirare fuori la voce per dimostrare che si può essere attuali e contemporanei anche essendo vocalmente validi, dotati e preparati. Una canzone pop italiana come si deve!

  • Arisa torna in studio di registrazione

Attendiamo da mesi il ritorno discografico dell’usignolo lucano ed ora, finalmente, il momento sembra essere giunto. La ugola de La Notte da qualche giorno posta immagini che la vedono impegnata in studio di registrazione per realizzare il suo attesissimo nuovo capitolo discografico, il primo con la nuova etichetta (Sugar Music) dopo il chiacchieratissimo addio alla Warner Music. Staremo a vedere se Arisa saprà nuovamente stupire ed emozionare ma c’è da scommettere che con lei il 2019 inizierà con il passo giusto.

  • Atlantico – Marco Mengoni

E’ la sua settimana e se la prende senza troppi complimenti. L’album più rischioso della carriera del Re Matto si presentava al pubblico con parecchie aspettative da soddisfare ma anche qualche dubbio di troppo visto la bassissima resa dei primi due singoli di lancio che né pubblico né critica sembravano aver apprezzato troppo. La verità è, però, che Mengoni ha azzeccato anche questo nuovo progetto che lo consolida in vetta all’Olimpo musicale di oggi giorno pur senza strafare.

I FLOP:

  • Iceberg – Ivan Cattaneo

L’ennesima dimostrazione che televisione e musica poco c’azzeccano e che avere successo in un contesto non corrisponde per forza ad un successone nell’altro. Cattaneo, reduce dal Grande Fratello Vip, butta nel cestino ogni qualsivoglia possibilità di dire la sua musicalmente parlando e sfodera un singolo particolarmente brutto ed inutile. Almeno Malgioglio lo scorso anno la buttò sul trash ironico…

  • Happy Birthday – Sfera Ebbasta

Che senso ha proporre una riedizione dell’album campione di vendite assoluto nel corso dell’ultima annata se, poi, ciò che si va ad aggiungere vale meno di zero e non introduce alcuna sostanziosa novità? Assolutamente nessuno se si eccettua, ovviamente, i meri fini economici. Sfera continua a fare lo Sfera di turno non accorgendosi che, in realtà, anche questa sua ultima hit è stata accolta assai più timidamente dei grandi fasti del passato. E’ già un astro in discesa?

  • Polemiche a Sanremo Giovani

In una sola settimana Laura Ciriaco ed Einar Ortiz finiscono sul patibolo rischiando l’eliminazione dal concorso musicale con l’accusa di aver proposto due canzoni rispettivamente plagiata, la prima, e non inedita, la seconda. Vero o falso che sia non si capisce perchè queste polemiche debbano uscire ora che, praticamente, siamo all’ultimo step dell’intero percorso e dopo che i brani sono stati disponibili pubblicamente per più di due settimane. D’altra parte risulta sempre inconcepibile il fatto volontario di trasgredire un regolamento che, per quanto falloso, su certi punti è da sempre estremamente chiaro. Mah… E ora? Stremo a vedere se la Commissione sceglierà d’ignorare il tutto o vorrà intervenire una volta per tutte.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.