“Vertigo”, nuovo inizio e nuovo viaggio per Madh

In radio venerdì 1 dicembre il nuovo singolo di Madh

E’ sicuramente uno degli artisti più originali e completi usciti dall’universo talent negli ultimi anni (finalista di X Factor 2014), Marco Cappai, in arte Madh, pronto a tornare con un nuovo singolo dal titolo “Vertigo” (Sony Music).

Un singolo nato a Berlino, luogo in cui è avvenuto l’incontro tra l’artista sardo e gli Hitimpulse, team di producer di fama mondiale (già produttori e autori per Kygo, Ellie Goulding, Zara Larsson, Craig David, Steve Aoki e molti altri) che hanno scritto e prodotto il pezzo.

“Tutto ruota intorno al concetto di vertigine”, racconta Madh, “quella che solo un partner è capace di fare provare, che sia l’avventura di una notte o il viaggio di una vita. In ‘Vertigo’ ho messo tutto me stesso, sono felice di vedere che tantissime persone sono entusiaste e impazienti quanto me per la sua uscita! E non vedo l’ora di cantarla dal vivo! Vertigo è la mia nuova sfida…let’s do it!”

Il brano sarà accompagnato da un videoclip, girato da Alessio Russo (regista di tutti gli ultimi lavori di Madh), che racconta proprio la magia che si crea tra due persone che si piacciono, il sentimento che cresce e che talvolta fa un po’ paura. L’amore che fa perdere il contatto con la realtà e spiccare il volo. L’amore da vertigini, appunto.

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.