E’ il momento dell’evento “40 anni che ti amo” di Umberto Tozzi

Lo show andrà in onda che su Canale 5 il prossimo 19 settembre

Ammettiamolo: tutti noi abbiamo canticchiato almeno una volta nella nostra vita “Ti amo” di Umberto Tozzi, col suo refrain esplosivo che non ci si stanca mai di risentire. La hit più originale, a detta dello stesso autore, e una splendida canzone senza tempo, conosciuta in tutto il mondo, capace di riempire di nostalgia  chi l’ha ascoltata per la prima volta nel 1977 e che neanche oggi smette di far sognare le nuove generazioni.

Per celebrare i quaranta anni di questo magnifico successo nasce “40 anni che ti amo” (prodotto da F&P Group, Momy Records, Concerto Music e Saludo), un evento unico e imperdibile che si terrà il prossimo 18 settembre nell’incantevole cornice dell’Arena di Verona. Sul palco Umberto Tozzi sarà affiancato da grandi ospiti: Enrico Ruggeri, Marco Masini, Albano, Fausto Leali, Gianni Morandi, Raf e la star internazionale Anastacia, con cui Tozzi ha di recente interpretato una versione inedita della stessa “Ti amo”.

L’evento verrà anche trasmesso il giorno dopo, martedì 19 settembre, in prima serata su Canale 5, con la regia di Roberto Cenci, per permettere di rivivere ancora una volta una serata di bella musica e di grandi emozioni. La radio media partner ufficiale della serata sarà RTL 102.5 ed i biglietti per accedervi sono già in prevendita su TicketOne, oltre che negli abituali punti vendita.

IL LIVE È STATO SOSPESO A CAUSA DI PROBLEMI DI SALUTE DI UMBERTO TOZZI E RINVIATO A DATA DA DESTINARSI

The following two tabs change content below.

Giulia Mezzolla

Da amante della bellezza in tutte le sue forme mi ha sempre entusiasmato la Musica, con la sua armonia, forza e delicatezza. La sua potenza tocca le corde più profonde della mia anima

Giulia Mezzolla

Da amante della bellezza in tutte le sue forme mi ha sempre entusiasmato la Musica, con la sua armonia, forza e delicatezza. La sua potenza tocca le corde più profonde della mia anima

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *