Il giovane musicista lodigiano Alfonso debutta con il suo primo singolo, Son Contento, contenuto nel suo primo album fresco d’uscita intitolato 1kg di problemi e 2 etti di insalata, in cui è possibile percepirne al volo l’anima cantautorale frutto delle ispirazioni di grandi artisti come Rino Gaetano, Renato Zero e Lucio Dalla.

Sono in uno stadio irrecuperabile, purtroppo vivo parte della mia giornata utilizzando tastiere, cerco sempre di auto criticarmi, in pratica nel brano “Son contento” mi prendo in giro da solo. Appena iniziata questa rivoluzione tecnologica dei cellulari, chat, social network, ho fatto subito un uso spropositato dei miei nuovi apparecchi, fino a quando un giorno mi sono accorto di non riuscire più a scrivere bene con penna e foglio di carta…diciamo che da lì in poi ho cercato di mettermi uno stop, e mi esorcizzo con le parole “ESCI DA QUEL COSO, ESCII” e non succede nulla…e subito dopo posto un selfie. Alfonso

Alfonso è la prova di come la figura del talent scout, tanto importante fino agli anni ’80, sia in realtà ancora viva: nel 2016 si presenta a un contest per emergenti, dove incontra Marco Biondi (noto speaker di Radio Deejay, Radio 105 e per 10 anni Direttore Musicale di Virgin Radio) e PF Colombi (attuale programmatore musicale di Virgin Radio), e sebbene non fosse in gara, dà loro una demo con quattro suoi brani incisi con sola voce, chitarra acustica e clavietta.

I due ascoltano subito la sua musica e restano colpiti in particolare dalla sua vocalità roca e originale. Si propongono così di fare da Direttori Artistici e seguire il suo percorso musicale, aiutandolo rapidamente a maturare il suono. A distanza di due anni Alfonso forma la sua band, con cui ha scritto e suonato il disco 1kg di problemi e 2 etti di insalata.

È un concept album, il disco parla di questo mondo perfetto dove sopra gli scaffali trovi tutti i prodotti ben allineati e con delle grafiche stupende.  Ma vi siete mai chiesti come si sente il prodotto finito in fondo? Alfonso

The following two tabs change content below.

Andrea Picariello

Giornalista pubblicista salernitano, nato nello stesso anno in cui i Jalisse hanno vinto Sanremo. Music addicted ma, ancora di più, informazione musicale addicted. Quando cala la sera e ho paura del buio accendo la mia lampada di fiducia, che mi illuminerà la stanza: la musica.

Di Andrea Picariello

Giornalista pubblicista salernitano, nato nello stesso anno in cui i Jalisse hanno vinto Sanremo. Music addicted ma, ancora di più, informazione musicale addicted. Quando cala la sera e ho paura del buio accendo la mia lampada di fiducia, che mi illuminerà la stanza: la musica.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.