Festivalbar 1976

Il racconto della tredicesima edizione della storica kermesse canora, vinta da Gianni Bella con “Non si può morire dentro

La serata finale della tredicesima edizione del Festivalbar si è svolta all’Arena di Verona il 12 settembre del 1977, condotta come sempre dal patron Vittorio Salvetti. A metà degli anni ’70 le manifestazioni musicali sono in grave crisi: “Canzonissima” ha chiuso i battenti, mentre il Festival di Sanremo attraversa il suo momento più buio. Unica eccezione è rappresentata da questa competizione estiva, che gode di ottima salute.

Tra i cantanti presenti in concorso, ricordiamo: Marcella Bella con “Resta cu’mme”, Julio Iglesias con “Se mi lasci non vale”, Mia Martini con “Che vuoi che sia… se t’ho aspettato tanto”, Riccardo Cocciante con “Margherita”, Renato Zero con con “Madame”, i Pooh con “Linda”, Franco Simone con “Tu… e così sia”, Domenico Modugno con “Mia figlia”, Riccardo Fogli con “Mondo” e Umberto Tozzi con “Donna amante mia”.

Ad aggiudicarsi il titolo della kermesse è Umberto Tozzi con “Non si può morire dentro”. Tra le presenze internazionali, segnaliamo: David Bowie con “Golden years”, Bob Dylan con “Hirricane”Elton John & Kiki Dee con Don’t go breaking my heart“, Eric Carmen con “All By Myself”, John Miles con “Music”, Les Chocolat’s con “Rhytmo Tropical”, Carlos Santana con “Europa”, i Brotherhood Of Men con “Save your kisses for me” Barry White con “You see the trouble with me”.

Festivalbar 1976 | Cantanti in gara

  • Gianni Bella – Non si può morire dentro
  • Marcella Bella – Resta cu’mme
  • La Bottega dell’Arte – Amore nei ricordi
  • Schola Cantorum – La mia musica
  • Mia Martini – Che vuoi che sia… se t’ho aspettato tanto
  • Julio Iglesias – Se mi lasci non vale
  • Chanter Sisters – Side show
  • Il Guardiano del Faro – Pensare, capire, amare
  • Johnny Sax – Piccolo cielo
  • Chocolat’s – Rhytmo tropical
  • Chrisma – Amore
  • Le Orme – Canzone d’amore
  • Drupi – Bella bellissima
  • Alunni del Sole – Guardi me, guardi lui
  • Riccardo Cocciante – Margherita
  • Pooh – Linda
  • John Miles – Music
  • Silver Convention – Get up and boogie
  • Renato Zero – Madame
  • Isaac Hayes – Disco connection
  • Amanda Lear – Blood and honey
  • Grimm – Piccola
  • Santana – Europa
  • Penny McLean – Lady Bump
  • Eric Carmen – All by myself
  • James Last – Bolero ’75
  • Betty Davis – Dedicated to the press
  • Elton John & Kiki Dee – Don’t go breaking my heart
  • Guido & Maurizio De Angelis – O Patéo
  • I Cugini di Campagna – È lei
  • Johnnie Taylor – Disco Lady
  • Homo Sapiens – Pecos Bill
  • The Temptations – Sweet gipsy jane
  • David Bowie – Golden years
  • Brotherhood of Man – Save your kisses for me
  • Tavares – Heaven must be missing an angel
  • Franco Simone – Tu… e così sia
  • Gilda Giuliani – Amore
  • Mal – Se devo vivere
  • Bob Dylan – Hurricane
  • Il Giardino dei Semplici – Vai
  • Domenico Modugno – Mia figlia
  • Albatros – Dietro l’amore
  • Riccardo Fogli – Mondo
  • Santino Rocchetti – Dolcemente bambina
  • S.P.A. – Che bella sei
  • Cico – La gente dice
  • Gianni Farè – Sempre, sempre, sempre
  • Umberto Tozzi – Donna amante mia
  • Paki – Bianca Maria
  • La Strana Società – Uno per l’altro
  • Piero Darini – È troppo grande questo amore
  • Francesco Florio – Questo è amore
  • Orchestra Casadei – “Amico sole”
The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

By Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.