Festivalbar 1982

Il racconto della diciannovesima edizione della storica kermesse canora, vinta ad ex aequo da Loredana Bertè, Miguel Bosè e Ron

La serata finale della diciannovesima edizione del Festivalbar si è svolta all’Arena di Verona l’11 settembre del 1982, condotta come sempre dal patron Vittorio Salvetti. Claudio Baglioni viene premiato come primo artista italiano in tour nei grandi stadi e record spettatori nel “Tour Alé-Oó”. Si tratta dell’ultima edizione ad essere trasmessa dalla Rai, prima del trasferimento sulle reti Fininvest

Tra i cantanti presenti in concorso, ricordiamo: Franco Battiato con “Cuccuruccucu”Donatella Rettore con “Lamette”, Elton John con Blue eyes”, David Bowie con Cat people (Putting out fire)”, Genesis con “Paperlate”, Riccardo Cocciante con “Celeste nostalgia”, Antonello Venditti con “Dimmelo tu cos’è”, Alberto Camerini con “Tanz bambolina” e Fabio Concato con “Domenica bestiale”.

Ad aggiudicarsi il titolo sono ad ex aequo: Loredana Bertè con ”Non sono una signora” (memorabile la sua esibizione vestita da sposa), Miguel Bosè con “Bravi ragazzi” e Ron con “Anima”, mentre tra le nuove proposte del Disco Verde si afferma una giovanissima Giuni Russo con “Un’estate al mare”, una delle canzoni estive più gettonate e tramandate della storia.

Festivalbar 1982 | Cantanti in gara

  • 1. Loredana Bertè – Non sono una signora
  • 1. Miguel Bosé – Bravi ragazzi
  • 1. Ron – Anima
  • Marcella Bella – Problemi
  • Giuni Russo – Un’estate al mare
  • Imagination – Music and Lights
  • Alice – Messaggio
  • Nino Buonocore – Yaya
  • Franco Simone – Sogno della galleria
  • Nada – Ti stringerò
  • Riccardo Cocciante – Celeste nostalgia
  • Pooh – Canzone per l’inverno
  • Antonello Venditti – Dimmelo tu cos’è
  • Donatella Rettore – Lamette
  • David Bowie – Cat people (Putting out fire)
  • Elton John – Blue eyes
  • Alberto Camerini – Tanz bambolina
  • Mario Castelnuovo – Illa
  • Ivan Cattaneo – Toro! Torero!
  • Chicago – Hard to say I’m sorry
  • Fabio Concato – Domenica bestiale
  • Pino D’Angiò – Fammi un panino
  • Peppino Di Capri – Forever
  • Dik Dik – Giornale di bordo
  • Garbo – Vorrei regnare
  • Genesis – Paperlate
  • Sandro Giacobbe – Sarà la nostalgia
  • Gianni Morandi – Marinaio
  • Franco Battiato – Cuccuruccucu
  • Ivan Graziani – Parla tu
  • Adriano Pappalardo – Giallo uguale sole
  • Marina Occhiena – Serenata
  • Gianni Togni – Vivi
  • Umberto Tozzi – Eva
  • Teresa De Sio – Voglia ‘e turnà
  • Tony Esposito – Pagaia
  • Dianne Cobb – Take a heart
  • Edoardo Bennato – Nisida
The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

By Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.