A poche settimane dalla chiusura del cast la commissione è a corto di canzoni

Allarme rosso per quel che riguarda il Festival di Sanremo 2019. Secondo indiscrezioni che ci sono giunte, la commissione artistica presieduta da Claudio Baglioni starebbe attraversando una fase particolarmente difficile per quel che riguarda la composizione del cast della nuova edizione della kermesse sanremese.

Mancano ormai pochissimi giorni al famoso 7 dicembre, giorno in cui, secondo il regolamento del Festival, tutte le candidature dovranno essere presentate alla commissione artistica che si occuperà di formare il cast dei 22 big che si affiancheranno, il prossimo febbraio, ai 2 giovani talenti scelti dal circuito dei Giovani (qui i 24 nomi selezionati).

Quel che preoccupa, però, non è la mancanza di nomi e di artisti che, come sempre, si sono presentati in massa alle selezioni della nuova edizione festivaliera. A destare non poca preoccupazioni sono bensì le canzoni che, stando a quanto apprendiamo, non soddisfano a sufficienza le attese della direzione artistica. In sostanza: tante proposte pervenute ma poche, anzi pochissime, quelle ritenute sufficientemente valide per partecipare.

Come ovviare a tale problema? La soluzione sembra assai complicata e per Claudio Baglioni il tempo stringe. Urge trovare nuove canzoni che possano conquistare la commissione oppure adattarsi a quelle già fatte arrivare. Ciò che è certo è che, mai come quest’anno, i lavori per selezionare il cast sono ancora in altissimo mare (qui gli ultimi rumors sui possibili artisti big in gara).

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.