Amara ringrazia la vita nel suo nuovo singolo, "Grazie" - Recensiamo Musica

Amara ringrazia la vita nel suo nuovo singolo, “Grazie”

Torna in radio Amara (qui potete rileggere la nostra intervista ad Amara di qualche settimana fa), dopo l’uscita del disco Pace (con l’omonimo brano presentato durante la finale di Sanremo come ospite in compagnia di Paolo Vallesi) e il successo come autrice del brano Che sia benedetta, con il quale Fiorella Mannoia, oltre a classificarsi al secondo posto del festival, ha conquistato un disco di platino Fimi per le oltre 50.000 copie vendute. La cantautrice toscana ha pubblicato da qualche giorno Grazie, nuovo singolo da Pace (prodotto da Carlo Avarello per Isola degli Artisti con distribuzione Believe Digital e di cui qui potete rileggere la recensione), scritto in collaborazione con Salvatore Mineo e presentato così: <<“Grazie” racconta la vita come un grande dono, nel momento in cui si arriva a questa consapevolezza, ogni cosa che viviamo ha un sapore e un valore diverso. Essere Vita è un vero miracolo, per questo le sono così tanto grata. E’ lei, che ogni giorno, m’insegna a essere una persona migliore>>.

Sorrido, respiro, son viva, cammino. Cammino e ringrazio la vita che indosso. Ringrazio i miei giorni, gli errori, i rimpianti. Ringrazio i silenzi, ringrazio i presenti. Ringrazio il dolore che a volte ho provato. Ringrazio la forza che dove ho trovato non so. Ringrazio la vita che è così bella e infinita. Grazie

Un nuovo passo per la cantautrice riscoperta (era stata una concorrente del talent Amici di Maria de Filippi) dal grande pubblico durante l’edizione 2015 del Festival di Sanremo (categoria giovani), edizione nella quale si era fatta apprezzare con la toccante e delicata Credo.

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Francesco Cavalli

Vent’anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *