martedì, Aprile 23, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

Amici 23, gli inediti sono dei flop, dopo sei mesi solo Mida nella top 100 FIMI

C’era una volta un talent verrebbe da dire, proprio così, Amici non rispecchia più quello che si può definire un viatico, per chi vi partecipa, per farsi conoscere ed entrare nel mondo dello spettacolo. E’ diventata negli ultimi tre anni una enorme macchina per fare soldi in cui ad essere protagonista è lo spettacolo televisivo non certo il talento dei ragazzi. La De Filippi si è uniformata alle esigenze delle case discografiche che spremono gli artisti chiedendo loro di sfornare un singolo ogni tre mesi, niente di più sbagliato per dei 18/20enni che frequentano la scuola per perfezionarsi e capire se la musica sia davvero la strada giusta per loro.

Da tre anni accade quindi che agli allievi sia chiesto di presentare degli inediti da far girare nelle radio satelliti della trasmissione, una grande bolla illusoria da cui chi non resta con i piedi per terra rischia di farsi avvolgere se non travolgere. L’ultima sfornata di inediti è di martedì scorso 5 marzo, la terza della stagione, in cui sono stati rilasciati 9 brani con alterne fortune. Ma che fine hanno fatto i brani usciti da 6 mesi a questa parte? Dopo un sussulto iniziale rappresentato dagli stream degli affezionati alla trasmissione, solo Mida ha conquistato il platino con Rossofuoco, non solo, quest’ultimo è l’unico presente nella top 100 Fimi dell’edizione in corso di Amici alla posizione #43, per tutti gli altri l’oblio.

Lo stesso Holden, tanto pompato dal programma, nonostante un disco d’oro e il consenso delle ragazzine che a ogni registrazione scambiano una gara musicale per una partita di pallavolo, urlando dagli spalti come se stessero in un palazzetto dello sport, non rientra nelle prime 100 posizioni, un vero e proprio ridimensionamento per l’allievo specializzato in autotune e poco incline a seguire il regolamento della scuola. Ma non è il momento di preoccuparsi dei figli e figliastri della De Filippi, vediamo quale è stata l’accoglienza degli ultimi inediti. Di seguito i dati relativi a questi primi giorni :

1) Holden        311.322
2)Mida            205.125
3)Petit             178.732
4)Nahaze         146.269
5) Martina         86.757
6) Lil Jolie         86.567
7)Sarah            77.527
8)Ayle               64.948
9)Kia                 61.179

Dati abbastanza imbarazzanti, leggendo i testi alcuni brani denotano la fretta con cui sono stati elaborati per poter arrivare per tempo alla pubblicazione, ovviamente tutti tassativamente riportano sulla cover il marchio Amici, di proprietà della Fascino Entertainment, la casa di produzione di cui la conduttrice detiene il 50% e che produce tutte le sue trasmissioni. Insomma da queste poche righe si evince benissimo quanto l’interesse primario non siano le capacità canore dei ragazzi ma altro, il talento è da tempo passato in secondo piano e non siamo noi a dirlo, lo riferiscono i dati.