Leo Gassmann

L’ultimo vincitore delle Nuove Proposte non sarà in gara trai big nel 2021

“Non ci sarò. Non vi nascondo che mi avrebbe fatto piacere esserci, ma è giusto così”. Con queste parole il vincitore ancora in carica della categoria delle Nuove Proposte dell’ultimo Festival di Sanremo, Leo Gassmann, ha annunciato sui propri profili social che non prenderà parte alla gara tra i big a Sanremo 2021.

Il nome della voce di ‘Vai bene così’, che lo scorso febbraio ha trionfato a sorpresa in terra sanremese, era uno dei più chiacchierati per i possibili artisti della seconda edizione della kermesse condotta da Amadeus che, dunque, bocciando la proposta di Gassmann ha scelto di non dar continuità ad un artista lanciato proprio dal suo operato nell’anno precedente.

Leo Gassmann - Sanremo 2020

Oltre all’assenza di Leo Gassmann spiccano altre importantissime assenze tra cui quelle di Chiara Galiazzo (qui), L’Aura (qui), Anna Oxa (qui), Diodato (qui) e Bianca Atzei (qui) a cui, nelle ultime ore, si sono aggiunte anche le illustre bocciature di Morgan (qui) e Michele Bravi (qui).

E’ la prima volta dal 2018 che un direttore artistico del Festival non accoglie nella categoria “Big” il vincitore delle Nuove Proposte dell’anno precedente: nel 2019 vi su Ultimo che aveva vinto nel 2018 e, ancor prima, nel 2017 Francesco Gabbani arrivava dalla vittoria del 2016 e nel 2016 Giovanni Caccamo da quella del 2015. Solo nel 2018 Lele, vincitore del 2018 tra i Giovani, non venne preso tra i Big della prima edizione guidata da Claudio Baglioni.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Di Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *