mercoledì, Aprile 17, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

Anche per Ermal Meta arriva il momento del nuovo singolo

Scelto il secondo estratto radiofonico da ‘Non abbiamo armi’

Dopo l’annuncio del nuovo singolo di Fabrizio Moro in duetto con Ultimo (qui tutti i dettagli) anche l’altro vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo, Ermal Meta, annuncia il suo nuovo singolo radiofonico. A succedere in rotazione radiofonica a Non mi avete fatto niente sarà, infatti, il suggestivo mid-tempo di Dall’alba al tramonto.

Il nuovo estratto, scritto dallo stesso Meta in collaborazione con Dario Faini e Vanni Casagrande, sarà disponibile per l’airplay radiofonico nazionale da venerdì 20 aprile 2018 continuando la promozione dell’album, già disco d’oro per le oltre 25.000 copie vendute in circa 2 mesi dalla pubblicazione, Non abbiamo armi (qui la nostra recensione) in attesa dell’arrivo della stagione dei concerti che, per il cantautore di origini albanesi, prenderà il via con una data speciale, già completamente sold-out, al Mediolanum Forum di Assago (qui i dettagli).

A maggio Ermal sarà impegnato insieme a Fabrizio Moro anche per l’appuntamento internazionale dell’Eurovision Song Contest, quest’anno in scena a Lisbona, dove presenterà una speciale versione di ‘Non ci avete fatto niente’ con cui punterà alla conquista dell’Europa.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.
Ilario Luisetto
Ilario Luisetto
Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.