Angela Nobile

In anteprima il videoclip ufficiale del nuovo singolo radiofonico

A circa tre mesi di distanza dal precedente singolo, Drive in“, Angela Nobile è pronta a far il proprio ritorno nell’airplay radiofonico con No stress. Il nuovo singolo sarà disponibile ufficialmente dall’11 giugno 2021 in tutte le tradizionali piattaforme di streaming e download oltre che in radio.

Per presentarlo, Angela Nobile ci ha descritto questo suo nuovo singolo come un inno alla leggerezza e alla spensieratezza. “La voglia di realizzare un brano simile è nata dal fatto che non riesco a trovare dei limiti se parliamo di musica – ci ha raccontato la cantautrice – Faccio una serata in un jazz club un giorno e il giorno dopo magari canto per il capodanno in piazza a suon di brani dance. Allo stesso modo, negli ultimi mesi, ho attraversato molti generi musicali ma già il solo fatto di chiamarli “generi” mi va stretto. Avevo voglia di fare qualcosa di meno impegnativo. Negli ultimi singoli scritti da me, racconto molto di me stessa, delle mie fragilità o paure. Per chi ha colto questo aspetto, potrebbero essere stati dei pezzi emotivamente importanti e così, dato che sono questo ma anche altro, quale miglior periodo dell’estate per lasciare che si possa cogliere questa sfaccettatura della mia personalità? Il brano è scritto da Chiara Catera, Barbara Catera e da me. Siamo un team molto unito. Lavoriamo quasi sempre insieme. Tutte donne e con una grandissima energia e amore per l’arte e per la nostra preziosa amicizia. Non poteva che nascere un pezzo così fresco. Secondo me una bomba. E’ probabile che la mia immagine venga associata più facilmente a melodie italiane super pop e la cosa non può che farmi piacere ma ho voglia, fino a che ne avrò le forze, di esplorare questo mare immenso di possibilità che è la musica”.

Della sua Sicilia molto c’è in questo nuovo singolo estivo: “Ci sento il mare, la sabbia bollente sotto i piedi, la voglia di ballare al tramonto con la pelle asciutta piena di sale. Ci sento la libertà di una stagione italiana. Siciliana più che mai. Ci sento quei tamburi vibranti che muovono la terra arida. Un siciliano sa di cosa sto parlando ma forse lo sappiamo tutti. Il modo di vivere di noi italiani è uno status symbol nel mondo. Forse solo apparentemente ma sembra tutto così leggero, il tempo sempre ben diluito. Troviamo ogni giorno, il modo di goderci la vita. Che sia a tavola, che sia in amore, che sia in riva al mare. Sappiamo apprezzare le cose belle e semplici della vita. Io mi auguro che sulle note di questo pezzo, molti possano trascorrere momenti spensierati e liberi. Adesso, tutto questo, ci serve più che mai”.

Sulle aspettative per i prossimi mesi estivi Angela Nobile non ha dubbi: “mi auguro di riabbracciare molte persone e di poter sentire il loro profumo addosso ai miei vestiti. Mi auguro di lasciare andare alle spalle questa paura, questa chiusura e quasi paradossale voglia di solitudine. Mi adatto molto facilmente alle situazioni anche se i cambiamenti inizialmente mi sconvolgono. Certe volte mi adatto così bene che poi è dura liberarsi di certe abitudini. Così, se da un lato ho proprio il bisogno di cantare, sorridere in compagnia, avere un contatto fisico e visivo con le persone che amo, dall’altro, ho imparato ad apprezzare la semplicità della vita, a circondarmi di pochissimo e sentirmi bene così, rinunciando al superfluo. Ho capito che la meraviglia sta anche nel suono della risata di un bambino che ascolti per caso passando da un vicolo stretto del centro storico della tua città quasi deserta. Tutto questo lieve romanticismo sono io ma sempre io sono quella ragazza che avrà voglia di ballare sotto un cielo stellato al centro di luglio senza pensare a niente di “serio” almeno per qualche minuto. In fondo, bisogna sempre essere in grado di vivere con frivolezza. Prendere le cose con il giusto peso. Del resto si sa, per fare il comico ed avere grande successo bisogna essere estremamente saggi, profondi ed intelligenti. Così pare che saggezza ed ironia non siano due parole così distanti. A me sembrano totalmente complementari e forse sono anche la chiave per superare emotivamente questo momento. Per me questo pezzo così come la musica nella sua pienezza e complessità, è un mare dove navigare e andare anche alla deriva se serve. Un mare da esplorare senza confini e di cui cogliere le infinite possibilità e per questa volta ho voluto proprio provare a divertirmi e ci sono riuscita. In tutto questo navigare ovviamente, “No stress” è la parola d’ordine“.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.