Il brano è un anticipo del suo primo album

Argento, nome d’arte della cantautrice pugliese Ilaria Passiatore, ha ufficialmente rilasciato Mescolare, il suo ultimo singolo con cui è state selezionata tra le sessantanove nuove proposte che si sono esibite live davanti alla commissione artistica di Sanremo Giovani 2018. La canzone è stata così descritta dall’artista:

“Mescolare” è una ricetta medica che vorrei tanto strappare. Quello che non sopporto è li dentro; mescoliamo e ingeriamo cose stupide, ingiuste tutto il giorno… e la mattina dopo si ricomincia.

Per i nostri lettori, il nome di Argento non risulterà sconosciuto: ve l’abbiamo presentata a febbraio dello scorso anno, quando rilasciò il singolo Rachele, che le garantì un’importante esposizione locale e nazionale. La canzone seguiva gli ottimi riscontri delle due precedenti pubblicazioni: Goccia (in classifica per cinque settimane su Indie Music Like), e Anche solo una volta (inserita nella compilation Spazio Inediti Vol.3, edita da VSG Edizioni).

Dalla scorsa estate Argento è in studio di registrazione al lavoro, insieme all’etichetta ferrarese Alka Record Label e Massaga Produzioni, sul suo primo album, che conterrà presumibilmente tutti i singoli ad oggi pubblicati, tra cui questa Mescolare, che ha visto l’artista emergente dirigere anche le riprese e il montaggio del video clip insieme a Michele Guberti, produttore della traccia.

Mescolare | Audio

Mescolare | Videoclip

The following two tabs change content below.

Andrea Picariello

Giornalista pubblicista salernitano, nato nello stesso anno in cui i Jalisse hanno vinto Sanremo. Music addicted ma, ancora di più, informazione musicale addicted. Quando cala la sera e ho paura del buio accendo la mia lampada di fiducia, che mi illuminerà la stanza: la musica.

By Andrea Picariello

Giornalista pubblicista salernitano, nato nello stesso anno in cui i Jalisse hanno vinto Sanremo. Music addicted ma, ancora di più, informazione musicale addicted. Quando cala la sera e ho paura del buio accendo la mia lampada di fiducia, che mi illuminerà la stanza: la musica.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.