La cantante salentina annuncia il suo ritorno musicale per il mese di gennaio

Emma - Essere qui

Vedrà la luce in questo gennaio 2018 il nuovo attesissimo progetto discografico di Emma che arriva a distanza di più di due anni dal precedente album d’inediti datato novembre 2015. L’artista salentina da mesi era a lavoro per questo è che stato presentato come un “progetto ambizioso” e l’annuncio ufficiale è arrivato proprio alle soglie di questo nuovo anno.

Tramite i suoi canali social ufficiali Emma ha annunciato dapprima il titolo, la copertina e la data di pubblicazione di quello che sarà il suo sesto album d’inediti. A far da successore ad Adesso sarà Essere qui, pubblicato per Universal Music Italia il prossimo 26 gennaio 2018. Stamane è arrivato, poi, l’annuncio del primo singolo radiofonico, dal titolo L’isola, disponibile per le radio, le piattaforme di streaming e i digital store a partire dal prossimo 5 gennaio 2018. Il singolo porta le firme di Roberto Angelini (colui che per Emma scrisse il singolo d’esordio ad Amici, Calore), Gigi Canu Marco Baroni (tastierista dei Planet Funk).

A curare la visual identity del progetto è stato la fotografa internazionale Kat Irlin negli spazi urbani di New York dove l’artista salentina si è recata lo scorso dicembre per ultimare gli ultimi dettagli di un album dalle ampie collaborazioni autorali e musicali. Coinvolti nel progetto, stando alle prime indiscrezioni (che potete recuperare qui), dovrebbero esserci firme come quelle di Amara, Dario Faini ed Alessandra Naskà, già protagonisti degli ultimi lavori discografici della salentina. A curare la produzione del progetto sono stati, ancora una volta, la stessa Emma e Luca Mattioni che, per l’occasione, si sono avvalsi delle collaborazioni di alcuni dei più illustri musicisti internazionali: Paul Turner (bassista dei Jamiroquai), Enrico Matta (batterista dei Subsonica), e Alessandro Viterbini (chitarrista attivo da anni nella scena musicale italiana).

Così Emma ha annunciato ai propri fan l’inizio di questo nuovo percorso artistico:

Mi sono presa il tempo necessario, il mio tempo.
Il tempo di fare e di disfare,di suonare e di risuonare,di cantare e di ricantare,il tempo per capire.
Il tempo per essere felice.
Ho viaggiato tanto soprattutto con la mente,ho ascoltato.
Ho scoperto nuove sfaccettature di me stessa e ho capito l’importanza del saper aspettare quando invece volevo dare e avere tutto e subito.
Ho capito ancora una volta che la musica per me è una vera e propria missione personale.
Attraverso di essa provo a migliorare me stessa e cerco di attirare tanta positività per la mia anima.
ESSERE QUI. Si chiama così questo nuovo album.
Perché è già tantissimo esistere e fare ciò che amo di più.
ESSERE QUI ed avere la possibilità di raccontarmi e di raccontare ed essere scelta e amata da così tante persone,talmente tante che un cuore solo non le può contenere.
ESSERE QUI e mostrarlo più che dimostrarlo.
ESSERE QUI dove sono sempre stata,su un palco o per la strada seduta su un marciapiede qualunque in un giorno qualunque,guardo l’orizzonte dove tutto inizia per me, senza mai una fine.
ESSERE QUI adesso è vostro.
In ogni canzone ho messo una parte di me .. spero la migliore !
Grazie da sempre e per sempre.
Buon 2018 !
Emma.
#esserequi #26012018

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.