Il cantautore romano torna in radio con un nuovo singolo dal 15 maggio

Wrongonyou torna sulle scene con il suo nuovo singolo intitolato Atlante, disponibile in rotazione radiofonica a partire da venerdì 15 maggio come nuovo estratto dall’album Milano parla piano, pubblicato lo scorso ottobre per Carosello Records e del quale dal 3 aprile è possibile ascoltare una nuova versioni contenente le live session di Calma calma e Milano parla piana, oltre alla cover di Razzi arpia inferno e fiamme (dei Verdena), per l’occasione reinterpretata insieme ai Coma_Cose.

Il brano, che viene accompagnato dal video-clip ufficiale diretto da Michele Piazza, viene così presentato dallo stesso artista: “la situazione che stiamo vivendo ci ha davvero portato a fare i conti con noi stessi e ad affrontare una solitudine non solo fisica ma anche emozionale. E’ arrivato però il momento di dire: “Ora esco e vado a camminare”, ma non intendo soltanto un uscire fisico, bensì un uscire metaforicamente dalla noia e dal nostro fare a botte con noi stessi, perché se usciamo solo fisicamente cambiano unicamente gli spazi, senza risolvere ciò che abbiamo dentro, e quindi non troveremo altro che un mondo desolato e in bianco e nero. Imparare a convivere con noi stessi è quello che ora come ora e più di tutto può aiutarci per farci sentire dei giganti come Atlante, in grado di trovare la forza di reggere il mondo intero – questo mondo malato – sulle nostre spalle. È stato bello riuscire ad unire due mondi musicali come il mio e quello di Dardust (con il quale sono tornato a collaborare per la seconda volta) entrambi più maturi e con le idee chiare in testa!”

Acquista qui il brano |

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Di Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.