La recensione del live dei Baustelle

Baustelle Live Padova 2018Grande successo di pubblico per i Baustelle che si sono esibiti venerdì 27 aprile 2018 al Gran Teatro Geox di Padova. Con la tappa di padovana si è concluso anche “L’amore e la violenza vol. 2 Tour 2018fatto di una lunga serie di concerti in tutta Italia.

Il gruppo, da sempre propositore di una musica alternativa e fuori dai classici schemi del rock italiano, è nato negli anni novanta dall’unione di Francesco Bianconi (autore e cantante), Claudio Brasini (chitarra) e Rachele Bastrenghi (voce femminile). Uno dei pochi gruppi indie rock italiani, hanno portato ai loro fans uno show ricco di suoni e di musica ricercata e di alto livello. Sul palco del Gran Teatro Geox sono stati accompagnati da Ettore Bianconi (elettronica e tastiere), Sebastiano de Gennaro (percussioni), Alessandro Maiorino (basso), Diego Palazzo (tastiere e chitarre) e Andrea Faccioli (chitarre).

Il concerto di Padova è stato aperto dal giovane Andrea Poggio, un artista che, come la stessa band, suona sicuramente fuori dagli schemi e uno dei più incredibili autori di pop-sperimentale degli ultimi anni.

“Mi sono rotto le scatole degli happy ending e della melassa delle canzoni d’amore. L’amore è anche spargimento di sangue” –  aveva dichiarato Francesco Bianconi per presentare questo ultimo progetto discografico e dalla resa finale del concerto si percepisce tutto il suo pensiero.

La scaletta di venerdì:

  • Violenza
  • Lei malgrado te
  • Amanda Lear
  • Veronica n.2
  • A proposito di lei
  • L’amore è negativo
  • Il vangelo di Giovanni
  • Tazebao
  • Baby
  • Jesse James e Billy Kid
  • Perdere Giovanna
  • La vita Nessuno
  • Il liberismo ha i giorni contati
  • Monumentale
  • I provinciali
  • Le rane
  • La Guerra è finita
  • La guerra è finita
  • La canzone del riformatorio

I Baustelle chiudono così il loro ultimo tour live ma durante l’estate 2018 saranno nuovamente sul palco di numerosi eventi live in giro per tutta la penisola.

Galleria Foto | ©Alessio Marini

The following two tabs change content below.
Sono Alessio Marini, un Videomaker-Fotografo, appassionato di Sport e di Musica. Ho iniziato a fotografare con le reflex a pellicola e le videocamere a bobina, adesso mi piace sperimentare le nuove tecnologie per offrire immagine nuove innovative, cercando di cogliere il momento.

By Alessio Marini

Sono Alessio Marini, un Videomaker-Fotografo, appassionato di Sport e di Musica. Ho iniziato a fotografare con le reflex a pellicola e le videocamere a bobina, adesso mi piace sperimentare le nuove tecnologie per offrire immagine nuove innovative, cercando di cogliere il momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.