Buon compleanno Gino Paoli, il cantautore compie 83 anni

Buon compleanno Gino Paoli, il cantautore compie 83 anni

L’artista ligure festeggia oggi il suo ottantatreesimo compleanno. Da “Che cosa c’è” a “Sapore di sale”, tutte le canzoni che lo hanno portato al successo.

Nato il 23 settembre del 1934 a Monfalcone, in provincia di Gorizia, Gino Paoli cresce a Genova dove si avvicina alla musica grazie ad alcuni amici, gli stessi che daranno vita alla famosa ‘scuola genovese’: da Luigi Tenco a Fabrizio De Andrè, passando per Umberto Bindi e Bruno Lauzi, militando in diversi complessi locali dell’epoca. Il debutto da solista risale al ’59, grazie a pezzi minori come “Sassi” e “La gatta” che non riscuotono grandi consensi. Il successo arriva l’anno seguente con “Il cielo in una stanza”, cantata da Mina che in quel momento vive il suo miglior momento artistico. Un anno più tardi incontra un’altra grande interprete Ornella Vanoni, con la quale inizia un’appassionata storia d’amore che ispirerà alcuni dei suoi brani più celebri, tra cui “Senza fine”. Debutta al Festival della canzone italiana di Sanremo con “Un uomo vivo”, classificandosi al decimo posto in coppia con Tony Dallara. Alla kermesse ci torna altre quattro volte: nel 1964 con “Ieri ho incontrato mia madre”, nel 1966 con “La carta vincente”, nel 1989 con “Questa volta no” e nel 2002 con “Un altro amore”.

Tra le canzoni che arricchiscono il suo repertorio, ricordiamo: “Gli innamorati (sono sempre soli)”,  le popolarissime “Che cosa c’è” e “Sapore di sale”, “Come si fa”, “Anche se”, “Non si vive in silenzio”, “Averti addosso”, la celebre “Una lunga storia d’amore”, “Ti lascio una canzone”, “Come il sole all’improvviso” (scritta per Zucchero Fornaciari), “Cosa farò da grande”, “Quattro amici” (che si aggiudica la vittoria del Fesivalbar nel 1991), “Gorilla al sole”, “La bella e la bestia” in duetto con la figlia Amanda Sandrelli, E m’innamorerai”, “Noi che non ci siamo accorti”, “Boccadasse” e “Fingere di te” eseguite con Ornella Vanoni.

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *