Buon compleanno Ilaria Porceddu, la cantante compie 30 anni

Buon compleanno Ilaria Porceddu, la cantante compie 30 anni

La giovane artista festeggia oggi il suo trentesimo compleanno. Dalla prima edizione di X Factor al Festival di Sanremo, le canzoni e la carriera della raffinata interprete sarda.

Nata a Cagliari il 16 ottobre del 1987, Ilaria Porceddu si avvicina al canto sin da bambina, iscrivendosi alla sua prima scuola di musica all’età di sei anni. Partecipa a diverse kermesse locali e audizioni a livello nazionale, vincendo nel 2004 il Festival di Castrocaro esibendosi sulle note della cover “Alle venti” degli Audio 2. Quattro anni più tardi prende parte ai provini della prima edizione italiana di X Factor, entrando a far parte della quadra degli Under 24 di Mara Maionchi e raggiungendo la semifinale. Nel corso del talent esegue numerose valide interpretazioni, tra cui: “Stella gemella” di Eros Ramazzotti, “Volami nel cuore” di Mina, “Lei verrà” di Mango, “Fiori rosa fiori di pesco” di Lucio Battisti e “Oceano” di Lisa, singolo che entra in classifica raggiungendo il nono posto della classifica. Nel 2012 tenta l’avventura del Festival di Sanremo, ma viene scartata. Ci riprova l’anno successivo con “In equilibrio”, classificandosi seconda tra le Nuove Proposte alle spalle di Antonio Maggio.

Tra le canzoni che arricchiscono il suo repertorio, composto da tre album, ricordiamo: “Stella cadente” e “Il contatto” (tratto dal suo disco d’esordio “Suono naturale” del 2008), “Libera”, “Movidindi” e “Mai mai” (da “In equilibrio” del 2013), “Sette cose”, “Tu non hai capito” in duetto con Max Gazzè e l’incantevole “Tabula rasa” (contenute all’interno del suo ultimo progetto discografico “Di questo parlo io”, pubblicato lo scorso aprile).

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *