Buon compleanno Marco Masini, il cantautore compie 53 anni

Buon compleanno Marco Masini, il cantautore compie 53 anni

L’artista toscano celebra oggi il suo cinquantatreesimo compleanno. La biografia e le canzoni che lo hanno portato al successo.

Nato a Firenze il 18 settembre del 1964, Marco Masini si avvicina alla musica sin da giovanissimo, formando con alcuni compagni di scuola il gruppo degli Errata Corrige. Negli anni coltiva la passione per la scrittura, scrivendo un grande quantitativo di brani che non trovano i favori delle case discografiche dell’epoca. Fondamentale è stato l’incontro con Gialcarlo Bigazzi e Beppe Dati, due degli autori italiani più importanti che hanno influenzato le sue future produzioni. Dopo alcune collaborazioni in veste di musicista, debutta come cantante al Festival di Sanremo del 1990, aggiudicandosi la categoria Giovani con il brano “Disperato”. Tornerà sul palco del Teatro Ariston per altre sette volte: nel 1991 con “Perchè lo fai”, nel 2000 con “Raccontami di te”, nel 2004 con “L’uomo volante” che gli regala la sua seconda vittoria, questa volta tra i Big, nel 2005 con “Nel mondo dei sogni”, nel 2009 con “L’Italia”, nel 2015 con “Che giorno è” e quest’anno con “Spostato di un secondo”.

Tra le canzoni che compongono il suo vasto repertorio, ricordiamo: “Ci vorrebbe il mare”, “Vai con lui”, “Caro babbo” e “Le ragazze serie”(estratte da “Marco Masini” del 1990), “Cenerentola innamorata” e “Ti vorrei” (da “Malinconoia” del 1991), “Vaffanculo”, “Paura d’amare”, “Un piccolo Chopin” e “La libertà” (da “T’innamorerai” del 1993), “Bella stronza”, “Principessa” e “Volersi male” (da “Il cielo della vergine” del 1995), “L’amore sia con te” (tratto dall’omonima raccolta del 1996), “Il bellissimo mestiere” e “Lasciaminonmilasciare” (da “Uscita di sicurezza” del 2001), “Generation” e “Io non ti sposerò” (da “Il mio cammino” del 2003), “Rimani così” e “Tutto quello che ho di te” (da “Il giardino delle api” del 2005), “Com’è bella la vita” e “Lontano dai tuoi angeli” (da “L’Italia e altre storie” del 2009), “Non ti amo più” (da “Niente d’importante” del 2012), “Io ti volevo” e “Non è vero che l’amore cambia il mondo”(da “Cronologia” del 2015) e l’ultimo album “Spostato di un secondo”, pubblicato lo scorso febbraio in occasione del suo ritorno al Festival di Sanremo.

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *