Entriamo dentro il testo di una canzone per comprenderne il significato

Nuovo appuntamento con Canzone per te, la rubrica che ogni mese ti porta alla scoperta di una canzone diversa, con l’obiettivo di comprenderne il significato e il messaggio che vuole trasmettere. La canzone protagonista di questo mese è Solo ieri di Eros Ramazzotti.

Solo ieriparla della fine di una grande storia d’amore, ovvero quella tra il cantautore romano e Michelle Hunziker, ma non solo. La tristezza e lo sconforto per la fine di un rapporto che sembrava indissolubile sono infatti accompagnati da una profonda fiducia nel futuro e da una grande voglia di riscatto.

La fine di una storia |

«Solo ieri c’era lei, nella vita mia. Solo ieri c’era un sole che metteva allegria. E io mai, credevo proprio che mai, mai più andasse via»: sono queste le parole con cui si apre il brano. La fine di una storia d’amore porta sempre con sé grande tristezza e rammarico. Accettare la fine di un rapporto non è mai semplice, soprattutto se si è trattato di un amore grande e sincero.

In un istante il sole che illuminava le giornate dell’artista viene sopraffatto dalle tenebre. Le certezze crollano, la solitudine avanza e il futuro diventa un’incognita. Forse è stata proprio l’ingenuità a illudere l’autore che questa storia potesse non avere mai fine. Ma, purtroppo, anche l’ingenuità e l’innocenza talvolta mostrano un prezzo da pagare.

Il pianto e la sofferenza, però, hanno anche un lato positivo. Essi, infatti, permettono di crescere e di acquisire maggior consapevolezza ed esperienza: «forse è stata tutta qui la mia ingenuità. Solo ieri, quando era più leggera la mia età. Ora so, si paga in pianto però, per crescere di più, ora lo so».

Con lo sguardo al futuro |

Il tempo delle lacrime, però, finisce presto. Ora bisogna essere in grado di rialzarsi e guardare avanti. Il passato è ormai alle spalle. Bisogna programmare e soprattutto vivere il futuro. Ed è in questo momento che, finalmente, il cielo cupo e tenebroso comincia a schiarirsi un poco alla volta. Ovvio, i raggi di Sole che illuminavano le giornate precedenti sono ancora nascosti da qualche nuvola ma, almeno, la tempesta è alle spalle: «parlerò al futuro perciò. Guarderò più in là nel tempo. Con la convinzione che ho che da questo momento ne uscirò».

Il ritornello infonde grande ottimismo e fiducia. L’artista è più che mai convinto che non è la fine. Ha ancora innumerevoli pagine da scrivere, momenti da trascorrere e amori da vivere. È per questo motivo che anche la storia d’amore appena conclusa non deve rappresentare un ostacolo per il futuro dell’autore: «no, non può finire così. La vita inventerò, ancora per un po’. No, non può finir così. Qualcuno troverò e rinascerò. Già da domani in poi, pensando ad oggi dirò: è solo ieri ormai».

Ripartire e ricostruire |

L’artista, però, pur riconoscendo che la storia d’amore è ormai finita, non rinnega il passato. Ogni storia d’amore vera e sincera, seppur terminata anzitempo, merita infatti di essere vissuta e ricordata. Non si tratta pertanto di ripartire da zero, ma di ricominciare da tutto quello che di buono è stato costruito sino a quel momento: «prima cosa che farò, via non butterò tutto quello che di buono ho costruito fino a qui. E da qui, io ripartire vorrei. Dai nuovi passi miei ricomincerò».

Ci sarà da inventare la vita, ci sarà da vivere ogni singolo istante. Ripartire dopo una sonora “batosta” non è semplice ma, una volta tornati in pista, il viaggio sarà più bello ed avrà un sapore diverso: «no, che non può finire così. Non può finir perché vedo che davanti a me un po’ di luce c’è».

Solo ieri | Testo

Solo ieri c’era lei,
Nella vita mia,
Solo ieri c’era un sole
Che metteva allegria
E io mai
Credevo proprio che mai
Mai più andasse via

Forse è stata tutta qui
La mia ingenuità
Solo ieri
Quando era più leggera la mia età
Ora so, si paga in pianto però
Per crescere di più
Ora lo so

Parlerò al futuro perciò
Guarderò più in là nel tempo
Con la convinzione che ho
Che da questo momento ne uscirò

No, non può finire così
La vita inventerò
Ancora per un pò
No, non può finir così
Qualcuno troverò
E rinascerò
Già, da domani in poi
Pensando ad oggi dirò
E solo ieri ormai.

Prima cosa che farò
Via non butterò
Tutto quello che di buono
Ho costruito fino a qui
E da qui, io ripartire vorrei
Dai nuovi passi miei
Ricomincerò.

Parlerò al futuro perciò
Perche c’è compreso il mio
Qualche idea in testa ce l’ho
Ad arrendermi, non ci sto
No, non può finire così
La vita inventerò
Ancora per un pò.

No, che non può finire così
Non può finir perché
Vedo che davanti a me
Un po’ di luce c’è
Oohhh.
Un’altra luce c’è, per me.
E allora no,
Non può finire qui
La vita inventerò
Ancora per un pò.
No che non può
Che non può finire così
Qualcuno troverò
E rinascerò

Già, da domani in poi
Pensando ad oggi dirò
E solo ieri ormai
Solo ieri c’era solo lei…

The following two tabs change content below.

Luca Buson

Presentatore e conduttore radiofonico. Il microfono e il palcoscenico sono la mia vita. Grande appassionato di musica, in particolare italiana. Il mio motto è "break your limits".

By Luca Buson

Presentatore e conduttore radiofonico. Il microfono e il palcoscenico sono la mia vita. Grande appassionato di musica, in particolare italiana. Il mio motto è "break your limits".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.