C'è sempre una canzone (d'amore)

Raccontiamo d’amore con una canzone

Scrivere d’amore è difficilissimo. Non che scrivere una tesi di fisica quantistica o una versione impossibile di greco antico sia più facile, ma, ve lo posso assicurare, non è una passeggiata. Io non ho studiato greco e nemmeno scritto una tesi del genere, ma ogni tanto parlo d’amore per dare voce alle sue mille sfumature. Amore nuovo, perso e poi ritrovato, amore sospeso a metà, amore nascosto, amore rubato, amore segreto, amore troppo forte o troppo debole, insomma, in qualche modo dovremo pur amare almeno una volta nella vita, no?

In questi giorni scorrevo la galleria del telefono e i ricordi mi hanno riportata ad una fredda sera di novembre, tre anni fa, al forum di Assago. L’amore faceva da padrone anche perché non si poteva ignorare la scritta “LOVE” che dominava il palco, si mischiava insieme alle urla liberatorie, ai pianti disperati e ai baci appassionati degli innamorati che, nelle prime file, si facevano inquadrare la telecamera. Io ho cantato, e anche parecchio, e ho realizzato solo successivamente che quello sarebbe stato il mio ultimo concerto dei TheGiornalisti, quindi, forse, avrei potuto cantare anche di più e perdere la dignità una volta per tutte.

Tornando a noi e all’amore, oggi vi parlo del pezzo che li ha fatti conoscere al grande pubblico, quel pezzo che non si può non cantare senza far infiammare le corde vocali. “Completamente”: l’avverbio più urlato degli ultimi anni, che riassume migliaia di storie e legge dentro a migliaia di cuori.

Tommaso Paradiso ha scritto questa canzone come ribellione, come un urlo contro chi tiene troppo stretti i sentimenti e li risparmia, schivando il dolore, le sofferenze, ma anche la gioia e l’amore.

Lui chi è
è un altro uomo che è impazzito per te
ma non penso che possa dirti
tutto quello che ti dico io

Se c’è una cosa che non segue una linea diritta, è l’amore. Non sempre uno più uno fa due e non sempre si vede tutto bianco o tutto nero. Quante storie sono partite per caso e non ci siamo accorti che sarebbero state storie d’amore? E quante altre, invece, prima di diventarlo, erano grandi punti interrogativi intrappolati in decine di nodi da sciogliere? Tutte quelle volte in cui abbiamo spiato da dietro la tenda di una finestra la persona della quale siamo innamorati e l’abbiamo beccato mentre baciava quella ragazza che “è solo un’amica”, così come quando abbiamo provato a rincorrere il sogno di chi crede ancora che sia il cuore a decidere e invece no, ci si mette in mezzo il destino.

Spero che
mi auguro di cuore che
non ci incontreremo mai più
per non perdere l’ultimo
briciolo di dignità che mi rimane
ed evitare di squagliarmi sotto il sole
ed evitare di guardarti come un pazzo
come un pazzo che ti vuole
Completamente

Tommaso Paradiso qui è uno di quelli, una di quelle persone che si mette a bordo della pista con il bicchiere in mano e non beve mai perché ha paura di finire il gin tonic. E se finisce il gin tonic, che si fa? Se ne prende un altro e poi un altro ancora. Con i sentimenti, però, non bisogna avere il braccino corto. I sentimenti non sono fatti per essere risparmiati, sono fatti per essere celebrati, vissuti, respirati. Anche a costo di risultare ridicoli, anche a costo di squagliarsi sotto al sole e di perdere la dignità. Quali aneddoti racconteremmo ai nostri amici alla fine della festa se restassimo tutta la sera a fissare il nostro bicchiere?

La musica che mettevi su youtube
mi faceva impazzire
e chi se la scorda più
a me mi fa ancora male
Ma lei mi fa ancora male
completamente

Quando ci innamoriamo, non capiamo più niente perché iniziamo un lunghissimo giro sulle montagne russe e quando stai girando, puoi solo urlare. È un misto di sentimenti di paura, di amore, di dolore, di ansia e di felicità. Stare male per il passato, essere felici di ciò che sta succedendo ma avere paura per ciò che sarà. È ricevere un link di Youtube e non capire più nulla, così andiamo a leggere il testo di quella canzone per captare i messaggi tra le righe, ammesso che ce ne siano, ammesso che siano per noi. Quella canzone poi ci rimane stampata nel cervello e la portiamo con noi per tutta la giornata, e iniziamo a ballare di gioia per la strada.

Non ho più fame
lasciami bere
baciami adesso
anche se piove
solo così sto tanto bene
completamente

Allora ci accorgiamo che siamo solo una bottiglia di Coca Cola che è stata sballottolata per un viaggio da Milano a Napoli nel baule della macchina e che se continuiamo a tenere stretti i sentimenti, quando qualcuno ci aprirà, saranno guai. Nella vita bisogna rischiare, soffrire e, perché no, anche perdere, ma solo così possiamo capire davvero cosa vuol dire amare ed essere amati.

Non perdiamo tempo a calcolare tutte le virgole e i decimali più inutili, usciamo di casa e andiamo a dire a quella persona che l’amiamo. Tutta l’energia che abbiamo dentro sta solo aspettando il momento giusto per uscire e se il momento giusto fosse davvero questo? Non dobbiamo temere di sparare tutto ciò che proviamo in faccia. Se va male, pazienza, ci andremo sotto e ricominceremo, ma se dovesse per una volta andare come vogliamo noi? Di certo sarà terapeutico: l’amore non conosce calcoli e risparmi. Dobbiamo solo farlo uscire e solo così staremo tanto bene, completamente.

C’è sempre una canzone (d’amore) | Playlist

The following two tabs change content below.

Gloria Tagliani

Il mio lavoro è far quadrare tutto, ma se c’è una cosa che non quadra mai, quella è la mia vita. Credo nei finali dei film romantici, nel Liga, nei tramonti, nei biglietti aerei, nelle canzoni urlate a squarciagola e nelle stelle cadenti. Ho cinque tatuaggi e troppe playlist.

By Gloria Tagliani

Il mio lavoro è far quadrare tutto, ma se c’è una cosa che non quadra mai, quella è la mia vita. Credo nei finali dei film romantici, nel Liga, nei tramonti, nei biglietti aerei, nelle canzoni urlate a squarciagola e nelle stelle cadenti. Ho cinque tatuaggi e troppe playlist.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.