Cesare Cremonini

Nei prossimi mesi atteso un nuovo lavoro discografico del cantautore bolognese

Vista l’impossibilità di svolgere i grandi concerti negli stadi che aveva in programma per quest’estate Cesare Cremonini ha pensato di dedicarsi alla scrittura. Nel corso di queste settimane, infatti, il cantautore bolognese è impegnato con la realizzazione di un nuovo album d’inediti.

L’ultimo progetto discografico della voce di ‘Nessuno vuole essere Robin’ risale al novembre 2019 quando rilasciò la speciale raccolta ‘Cremonini 2C2C – The best of’. Il cofanetto, oltre a contenere tutti i principali successi di Cremonini, racchiudeva anche 6 speciali brani inediti. A distanza di 4 anni da ‘Possibili scenari’, l’ultimo vero disco fatto di canzoni completamente nuove, arriverà, dunque, un nuovo successore.

Ad annunciare l’avvio dei lavori per un nuovo progetto è stato lo stesso Cesare Cremonini mediante i suoi spazi social. Nel frattempo anche i concerti negli stadi sono stati spostati all’estate 2022 (qui date e biglietti) per fare in modo che vi si possano suonare anche i nuovi brani che arriveranno, presumibilmente, nel corso del prossimo autunno/inverno.

“Voglio uscire con un nuovo album il prima possibile. – ha raccontato sui social Cesare Cremonini – Il macigno della pandemia sulla mente mi era sembrato un evento assordante, poi qualcosa lentamente si è mosso dentro di me. Ho raccolto intorno le persone e i collaboratori con cui ho vissuto i momenti più belli degli ultimi anni e ci siamo messi di nuovo al lavoro. Un paio di scazzottate. Il desiderio. Le nuove canzoni. Queste opere che nascono in quello che spero sarà un periodo di profonda riflessione su cosa abbiamo vissuto, hanno un ruolo importantissimo nella vita di chi sente di poter affogare facilmente, dentro. Sono salvagenti perché una volta nate non si perdono mai più e questo consola fortemente. L’amore, il lavoro, il denaro, i rapporti, la salute, non sono nelle nostre mani e questa profonda insicurezza va in cerca senza sosta di una speranza, come un cane affamato. Quando nasce una canzone che il giorno prima non esisteva invece, nessuno potrà mai togliertela. Sono tra le poche certezze che ho. Così ci aggrappiamo alle rondini che si posano su un veliero e il vento all’improvviso si rialza sulle vele. Voglio uscire con album il prima possibile. Raccogliere qualcosa di tutto quello che abbiamo vissuto e anzi che chiudermi sotto coperta partire. Datemi il tempo di fare un grande lavoro. Vedrete quanta meraviglia nascerà da tutto questo dolore”.

Alla realizzazione del nuovo album, di cui non si conoscono ancora i dettagli, sicuramente ha collaborato anche Davide Petrella, ormai storico collaboratore di Cesare Cremonini insieme al quale ha scritto molti dei successi degli ultimi anni.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.