Eurovision Song Contest 2022

Bologna, Milano, Pesaro, Torino e Rimini rimangono in corsa per ospitare la kermesse europea

A qualche settimana dall’ultima scrematura (qui per rileggere la news) arriva una nuova stretta sulla lista delle città italiane candidate ad ospitare l’Eurovision Song Contest 2022. Partiti dalle 17 candidature ufficiali, poi diventate 11, ora soltanto 5 sono le sedi ancora in corsa.

Le cinque città in oggetto sono Bologna, Milano, Pesaro, Torino Rimini. Solo nei prossimi giorni verranno ulteriormente assottigliati i criteri per identificare la sede più opportuna per ospitare l’EuroFestival dopo la vittoria dei Maneskin con la loro ‘Zitti e buoni’.

In questa seconda scrematura ed essere escluse sono state le città di Sanremo, Acireale, Alessandria, Genova, Palazzolo Acreide e, a sorpresa, Roma. Tra le cinque candidate ancora in corsa sorprende la presenza di Pesaro e Rimini, due città che, a differenza delle 3 concorrenti, vantano sicuramente dimensioni minori ed una centralità geo-politica più limitata.

Al momento pare probabile che l’idea circolata inizialmente, ovverosia quella di Torino, possa effettivamente concretizzarsi. Certo è che numerosi sono i punti a favore sia anche di Milano (indiscusso vantaggio logistico) che di Bologna (l’impianto, forse, di dimensioni più appropriate). Staremo a vedere quale sarà, nel corso dei prossimi giorni, la decisione definitiva prima di concentrarsi anche sull’organizzazione artistica dell’evento.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.