Classifica Earone radio

Vediamo insieme la classifica airplay italiana, secondo le stime di EarOne, di questa settimana, la #7 del 2019

E’ la settimana del Festival e, dunque, ecco che i brani della kermesse irrompono anche nella classifica dei passaggi radiofonici a cominciare dalla posizione numero #20 (+41) con la coppia di Shade e Federica Carta con la loro Senza farlo apposta. In discesa fino alla #19 (-6) c’è Giorgia con la sua reinterpretazione di Una storia importante a cui seguono Daniele Silvestri feat. Rancore e Manuel Agnelli con Argentovivo (#18; +22) e Nek in Mi sentirò pronto (#17; +13). In discesa ci sono, poi, Fedez e Zara Larsson ed il loro duetto su Holding out for you (#16; -7).

Scendono anche i Tiromancino con la loro Sale, amore e vento (#15; -5) e Cesare Cremonini con la sua Possibili scenari (#14; -8). Altro sanremese alla posizione numero #13 (+15): Irama con la sua nuova La ragazza con il cuore di latta. Scende anche Coez con la sua E’ sempre bello (#12; -5) che cede il passo ai Boomdabash con la loro Per un milione (#11; +20).

In top10 perdono qualche piazza sia Elisa con il suo nuovissimo estratto radiofonico intitolato Anche fragile (#10; -2) che Carl Brave e Max Gazzè con la loro Posso (#9; -4). Il tutto favorisce le salite dei brani sanremesi di Loredana Bertè, Ultimo Achille Lauro che si piazzano rispettivamente alla #8 (+30), #7 (+27) e #6 (+26) con Cosa ti aspetti da me, I tuoi particolari e Rolls Royce. 

Perdono il podio Eros Ramazzotti e Luis Fonsi con la loro Per le strade una canzone (#5; -3) mentre, invece, rimangono stabili sia Vasco Rossi con la sua La verità (#4) che Marco Mengoni e Tom Walker (#3) con la loro Hola (I say). In cima perde la vetta Ligabue, che scivola alla #2 (-1) con Luci d’America favorendo Mahmood che conquista il primo posto anche in radio con la sua Soldi (#1; +28).

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.