mercoledì, Aprile 24, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

Claudio Baglioni vicinissimo a Sanremo 2019

Incontri sospetti alzano il sipario su Sanremo 2019

Il Festival di Sanremo 2018 è stato, almeno sotto l’aspetto televisivo, un vero e proprio successo riuscendo a superare persino i dati d’ascolto dell’ottima tripletta di Carlo Conti e , dunque, in molti sospettano il rispetto del motto “squadra che vince non si cambia“. In effetti sarebbe piuttosto strano giustificare un addio di Claudio Baglioni alla kermesse sanremese dopo un così palese successo televisivo. Musicalmente, inutile negarlo, il successo non è stato poi così evidente, perlomeno sul piano discografico ma, evidentemente, ai vertici Rai questo poco importa.

Ciò che conta è che giovedì sera a Roma c’è stata una misteriosa cena che ha visto i tre conduttori della passata edizione del Festival – Claudio BaglioniMichelle HuntzikerPierfrancesco Favino – e i vertici della Rai – Mario Orfeo (direttore generale), Angelo Teodoli (direttore di Rai1) e Claudio Fasulo (vicedirettore di Rai1). Alla cena era presenti anche Edoardo LeoSabrina Impacciatore, i due conduttori del Dopo Festival scelti direttamente dall’ex direttore artistico della kermesse.

Se da escludere è la motivazione di una cena di festeggiamento (un po’ troppo in ritardo, no?), più probabile che quella di giovedì sia stata la prima occasione per parlare del futuro del Festival di Sanremo che la Rai vedrebbe, ragionevolmente, ancora collegata al nome del cantautore romano. All’appuntamento è stato immancabilmente presente anche Ferdinando Salzano, amministratore delegato di Friends & Partners, società di eventi live che gestisce direttamente anche Baglioni oltre che gran parte della discografia italiana che conta.

Che sia il preludio di un eventuale e possibile rinnovo per Sanremo 2019? Possibile, anzi probabile ma ciò che è certo è che vista la folta partecipazione alla “cena” se così dovessero volere le intenzioni della Rai rispetto alla guida di Claudio Baglioni, il cantautore sarebbe legittimato dal pretendere una conferma in toto di tutto il cast da lui scelto. Staremo a vedere se, come di prassi, entro la presentazione dei nuovi palinsesti i vertici Rai daranno il lieto annuncio.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.
Ilario Luisetto
Ilario Luisetto
Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.