Cleò, la voce misteriosa del web, canta Valentina Giovagnini - Recensiamo Musica

Cleò, la voce misteriosa del web, canta Valentina Giovagnini

Cleò è il nuovo fenomeno virale del web che da qualche giorno ha avviato il suo progetto musicale scegliendo di non svelare la sua identità e giocando sulla sua voce non facilmente interpretabile rispetto al suo essere maschile o femminile.

In occasione della festa della donna Cleò ha scelto di rilasciare sul web un nuovo brano della musica italiana interpretato da lei/lui e la scelta è ricaduta su Il passo silenzioso della neve di Valentina Giovagnini, promettente artista scoperta da Pippo Baudo nel Festival di Sanremo 2002 dove ottenne il secondo posto tra le Nuove Proposte per poi morire prematuramente nel 2009 in seguito ad un grave incidente stradale.

Foto di Valentina Giovagnini nel 2002
La scelta del brano, spiega Cleò, è dovuta al desiderio di “celebrare e omaggiare il talento di una grande artista italiana che merita di essere più spesso ricordata a dovere. Ci sono infatti stelle che brillano per un istante ma rimangono per sempre. Come Valentina Giovagnini, la prima cui va riconosciuto il merito indiscusso di aver introdotto nel pop italiano d’autore frammenti preziosi provenienti dalla cultura medioevale e dalla musica celtica, in un avvolgente percorso a ritroso alla riscoperta delle radici”.

Della musica di Valentina Cleò si fa ora interprete e riproposi torce evidenziando come “nel suo breve passaggio terreno, Valentina ha lasciato in dote due album, ‘Creatura Nuda’ e il postumo ‘L’amore non ha fine’: in tutto 24 tracce che rivelano all’ascolto un esotismo di ricerca nella scrittura di una tale sensibilità e delicatezza poetica che in Italia ho riscontrato solo nell’immensa produzione del grande Pino Mango. Celebrare e omaggiare il talento di una grande artista italiana che merita di essere più spesso ricordata a dovere. Ci sono infatti stelle che brillano per un istante ma rimangono per sempre. Come Valentina Giovagnini, toscana nativa di Arezzo, interprete e cantautrice raffinata scoperta da Pippo Baudo al Festival di Sanremo del 2002, in cui conquistò il secondo posto fra le Nuove Proposte. La prima cui va riconosciuto il merito indiscusso di aver introdotto nel pop italiano d’autore frammenti preziosi provenienti dalla cultura medioevale e dalla musica celtica, in un avvolgente percorso a ritroso alla riscoperta delle radici”.

La versione di Cleò si può già ascoltare nel suo canale ufficiale YouTube cliccando su questo link.

Sono, inoltre, disponibili anche le versioni dei due precedenti brani re-interpretati da Cleò in attesa dell’uscita del suo primo singolo inedito atteso entro maggio 2017:

Brava (cover di Mina)
Senza confini (cover di Bungaro)

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci.

Ilario Luisetto

Direttore di “Recensiamo Musica” e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *