Definita da più addetti ai lavori come la band rivelazione dell’indie targato 2018, i Costiera si sono fatti notare con il loro singolo di debutto, Shangai, pubblicato a maggio e che ad oggi ha totalizzato oltre centosessanta mila ascolti su Spotify, entrando all’ottavo posto della chart Viral 50 e nella selezione Indie Italia.

“Costiera guarda il mare ma non si tuffa”. Come intuibile dal nome, la band proviene dalla maestosa costiera amalfitana ed è composta da Francesco, Rocco e Alfonso. Nel 2016 registrarono nove brani con Andrea Suriani, che ne ha curato la produzione artistica, il mix e il master all’Alpha Dept. Studios di Bologna.

Composto da Synth e Drum machines, il sound dei Costiera è malinconico e profondo come il mare che bagna le rive campane, e in Mai stati in Serie A ne avrete la prova. Il brano narra la vita in una periferia, da cui si vuole scappare ma che allo stesso tempo non è poi tanto male, anche senza la metro, senza l’Università, senza i locali giusti e senza la Feltrinelli.

Vuoi restare connesso e scoprire tutte le ultime novità dei Costiera? Ecco i link utili:

The following two tabs change content below.

Andrea Picariello

Giornalista pubblicista salernitano, nato nello stesso anno in cui i Jalisse hanno vinto Sanremo. Music addicted ma, ancora di più, informazione musicale addicted. Quando cala la sera e ho paura del buio accendo la mia lampada di fiducia, che mi illuminerà la stanza: la musica.

By Andrea Picariello

Giornalista pubblicista salernitano, nato nello stesso anno in cui i Jalisse hanno vinto Sanremo. Music addicted ma, ancora di più, informazione musicale addicted. Quando cala la sera e ho paura del buio accendo la mia lampada di fiducia, che mi illuminerà la stanza: la musica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.