FIMI

Annunciati i nuovi parametri per la nuova nota metodologica

La F.I.M.I. (Federazione Industria Musicale Italiana) ha annunciato da poche ore il cambio delle soglie di certificazione per i singoli digitali. A partire, infatti, dalla settimana 1 del 2022 per ottenere un disco d’oro, un brano dovrà raggiungere le 50.000 copie vendute (attualmente la soglia era stata fissata a 35.000 copie) mentre, invece, saranno necessarie 100.000 copie per ottenere il disco di platino.

Questo innalzamento delle soglie, spiega FIMI, è determinato dall’evoluzione del mercato discografico italiano. Lo streaming, fattore ormai nettamente maggioritario nelle vendite dei singoli, sta determinando un forte innalzamento del numero delle copie digitali risultanti dall’attuale sistema di rilevazione. Per rendere più calibrati i riconoscimenti, divenuti sempre più numerosi nel corso degli ultimi mesi, si rende necessario una revisione dei parametri.

Per quanto riguarda il comparto degli album nessuna modifica è stata, invece, apportata alla nota metodologica attuale. Rimane, dunque, fissato a 25.000 copie il limite per l’ottenimento del disco d’oro e a 50.000 copie quello del disco di platino.

L’ultima volta che il cambiamento della nota metodologica era stato deciso da FIMI era stato nel gennaio del 2020 quando si era deciso anche il conteggio dello streaming digitale all’interno dei parametri di vendita riconosciuti.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.