venerdì, Luglio 19, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

Dardust, esce “Impression Skyline”, la fugacità di una emozione

Il grande pubblico lo conosce come un produttore tra i più affermati con una carriera decennale e un palmarés di oltre 95 dischi di platino. Dardust oltre che autore e produttore di hit di successo  è artefice di uno stile personalissimo e innovativo che sta ridisegnando i confini di classico e contemporaneo gettando la sua musica ben oltre le definizioni e creando da sempre atmosfere non convenzionali in un equilibrio perfetto tra pianoforte ed elettronica.

Dopo il singolo Mon coeur, Béton Brut, uscito lo scorso 21 giugno, l’artista sarà su tutte le piattaforme digitali il 12 luglio  con Impression Skyline un brano al pianoforte capace di tradurre in musica la memoria di un’emozione vissuta, catturando l’impressione di un ricordo, proprio come facevano i pittori impressionisti.

L’idea di un brano al pianoforte è nata dopo un viaggio a Manhattan, si tratta di una improvvisazione semplice e immediata in cui la parte pianistica si fonde con gli elementi elettronici, in una sorta di commistione tra presente e passato.

Come già accaduto per Mon coeur, Béton Brut ci sarà un videoclip ad accompagnare l’uscita del brano,  l’architettura brutalista di Viaduc de Montigny è protagonista del videoclip, Dardust diventa il Re del Castello in un gioco surreale che trasmette la fugacità di una emozione che può diventare effimera una volta che diventa un ricordo.

Il 12 luglio, giorno dell’uscita del singolo, Dardust sarà sul palco del Nos Alive Festival di Lisbona in apertura al live di Dua Lipa mentre dal 4 ottobre prenderà il via in Inghilterra la leg europea Urban Impressionism Tour, numerosi appuntamenti che lo vedranno calcare i suggestivi palchi delle principali città del vecchio continente.