sabato, Aprile 20, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

Dardust fa ancora centro, dopo Mahmood e Lazza c’è la sua firma sul brano di Angelina

Non è solo Angelina ad aver vinto Sanremo 2024, oltre la firma della cantautrice il brano vincitore del Festival è stato scritto da Madame a da Dardust, al secolo Dario Faini. Il produttore musicale, re Mida delle classifiche, ha un cordone ombelicale che lo lega alla città dei fiori. Nel 2018 ha vinto con Mahmood, lo scorso anno è arrivato secondo con “Cenere” di Lazza e quest’anno è tornato a vincere con “La Noia” con Angelina che aveva avuto modo di conoscere ad Amici 22.

“Sono orgoglioso, sono molto orgoglioso” ha commentato Dardust sabato sera dopo la proclamazione della vittoria, “La Noia” è un brano su cui il producer ha investito molto, una composizione urban folk in grado di unire sonorità moderne, partenopee ed elettroniche, un brano certo non facile, che passa dalla cumbia messicana sino ai violini e alla chitarra classica tipici delle terre dei Balcani. Il progetto è piaciuto ed anche il messaggio tanto da aggiudicarsi anche due premi intermedi oltre alla vittoria del Festival :il Premio Bigazzi come migliore composizione musicale e il premio della stampa intitolato a “Lucio Dalla”. Un progetto che lo ha indotto a dire di sì di nuovo al Festival, malgrado di recente avesse ripetutamente deciso di volersi dedicare alla sua dimensione personale come Dardust.

Sono felice perché è un pezzo non convenzionale- ha dichiarato Dardust- vivo Sanremo sempre con grande investimento emotivo, soffro e mi emoziono con gli artisti che vanno sul palco”